Serie A, 23a giornata: Poker da record per Parolo, noia al Bentegodi

Le 5 partite delle ore 15:00 sono da poco terminate.

Marco Parolo. Fonte: laziopolis.it

Sono stati messi a segno ben 13 gol, con un solo 0-0, cioè  quello tra Chievo e Udinese. Ma partiamo da Pescara, dove la rissa tra tifosi prima del match è stata annientata da una marea di gol, ben 8 per l’esattezza. Troviamo, anche se in tema con i gol di ieri, un poker da record di Parolo, più che inaspettato. I padroni di casa avevano trovato il pari con Benali e Brugmanm, ma la situazione è cambiata enormemente, con le reti anche da parte dell’ex Immovile e Keita (2-6). A Bergamo ci pensa il solito Papu Gomez, che con una doppietta (e secondo gol da favola), regala la vittoria all’Atalanta per 2-0 sui sardi. Parità (1-1), invece, tra Empoli e Torino, decisa già nei primi 45′. Ad aprire, come di consuetudine, ci pensa “il gallo” Belotti in spaccata; mentre a pareggiare i conti è Pucciarelli approfittando di un’errore difensivo. Il Genoa, invece, riceve la sorpresa al Ferraris, siglata Pellerini. Niente da fare per i grifoni, fermati dal Sassuolo, rimasti a quota 25. Intanto, per chiudere questa 23a giornata, attendiamo i match di Juventus-Inter, in programma questa sera alle ore 20:45 e Palermo-Crotone alle 18:00, mentre nell’indomani si affronteranno Roma-Fiorentina.

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.