Serie A, Juventus-Sassuolo 3-1: le pagelle dei neroverdi

Allo J.Stadium è ancora una super Juventus ad avere la meglio questa volta sul Sassuolo che non riesce a contrastare soprattutto nei primi 10 minuti, dove arriva una doppietta di Higuain.

Eusebio Di Francesco (Fonte immagine: Roberto Vicario da Wikipedia)
Eusebio Di Francesco (Fonte immagine: Roberto Vicario da Wikipedia)

I neroverdi si sono disposti in modo discreto in campo, anche se con un attacco poco attivo. Ora andiamo a leggere le pagelle degli ospiti.

CONSIGLI 5 – Colpevole a metà sui 3 gol, vista la potenzialità bianconera. Attento un paio di volte con qualche parata effettuata.

ACERBI 5,5 – Risponde bene alle palle inattive, con una grande forza fisica che si fa sentire sempre, anche se diversi errori ci sono stati, merito anche della disorganizzazione in fase difensiva.

ANTEI 6 – Si apprezza molto il gol, inutile a quanto pare ma ha comunque aperto un piccolo spiraglio. Errori anche per lui oggi, perdonati, come già detto, dalla rete.

PELUSO 5 – C’è sulla fascia, non è trasparente, ma il duello con lo svizzero non lo tiene al quanto bene, facendosi così sorpassare varie volte.

GAZZOLA 5 – Cartellino giallo e mal di testa bello forte causato da Alex Sandro. Non attento, ma neanche disastroso.

PELLEGRINI 4,5 – Sostituito ad inizio secondo tempo, non dimostra nulla, anche perchè la prima frazione di gioco è stata dominata nettamente dai bianconeri. (57′, IEMMELLO, 5,5)

MAGNANELLI 5 – Cerca di creare qualcosa puntando palloni sulle fasce, ma non sempre riesce a smistare nei migliori dei modi.

DUNCAN 4,5 – No, questa volta non è sembrato lui, viste le sue ottime precedenti prestazioni. Ha perso vari palloni, mostrandosi non attento.

POLITANO 5,5 – Cerca in qualche modo di entrare nella difesa juventina, ma molte volte gli spazi sono pochi e riesce a creare poco o niente, ma si apprezza lo sforzo e la volontà.

MATRI 4,5 – Praticamente invisibile, non presente. Sarà stato, come già ripetuto prima, l’assalto iniziale dei bianconeri con i 2 gol siglati, ma ha ricevuto 1 o 2 palloni, forse, ma senza alcuna giocata o azione pericolosa. (57′, MISSIROLI, 5)

RAGUSA 6 – Orgoglio, volontà e cuore ben messi in evidenzia, con qualche azione inventata e…sfumata. Riesce a reggere, non pienamente, la difesa bianconera, errando poco e inventando qualcosa. (80′, RICCI, S.V.)

 

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.