Serie A, Lazio-Fiorentina 3-1: le pagelle biancocelesti

La Lazio vince e convince all’Olimpico piegando la resistenza della Fiorentina sul 3-1.

La Curva Nord della Lazio. Fonte: Giorgio Catani
La Curva Nord della Lazio. Fonte: Giorgio Catani

 

Ecco le pagelle dei biancocelesti:

Marchetti 7,5: oltre al rigore un altro intervento decisivo che nega alla Fiorentina il pari.
De Vrij 6,5: una sicurezza.
Bastos 6: al rientro dopo il lungo infortunio commette qualche leggerezza di troppo.
Radu 7: buona prestazione impreziosita dal gol che chiude definitivamente i giochi.
Biglia 7: ottima partita soprattutto in fase di interdizione.
Cataldi 6: fa il suo senza strafare.
Lulic 6: lotta come sempre con grande generosità ma è troppo impreciso.
Keita 6: sigla nel primo tempo il gol che sblocca l’incontro ma poi si eclissa.
Felipe Anderson 6: la sua partita giocata forzatamente da terzino è da insufficienza. Ma non è colpa sua.
Immobile 6: partita decisamente sotto tono. Però è suo l’acuto finale che porta al gol di Radu.
Kishna 6: entra in campo e non brilla ma non fa neanche danni.
Murgia 6: contribuisce alla causa.                                                                                                                                                                 Wallace 6: il suo ingresso riporta la difesa a quattro e qualcosa migliora.

Inzaghi 5: l’errore non è la difesa a tre che comunque non convince. L’errore è incaponirsi con Felipe Anderson terzino. Un limite per la squadra e soprattutto per il brasiliano.