Serie B, Spezia-Salernitana 1-1: Nenè risponde a Rosina

Ben ritrovati con la Serie B che torna finalmente a dare spettacolo.

Logo Spezia - Fonte immagine: Simone Gamberini
Logo Spezia – Fonte immagine: Simone Gamberini

Oggi, nella 1^giornata, al “Picco” è andato in scena l’anticipo tra Spezia e Salernitana, sul punteggio di 1-1.

PRIMO TEMPO – E’ una Salernitana diversa rispetto a quella dello scorso anno: la presenza dell’allenatore di Serie A si fa sentire sin da subito, infatti gli ospiti giocano un ottimo primo tempo. Si vedono varie incursioni con Rosina che è l’artefice delle azioni offensive. Anche sul pressing, la formazione di Sannino, è sempre ben pronta e preparata, strappando via numerose palle pericolose, trasformando il tutto in un contropiede. Infatti, al 20′ i granata sono in vantaggio: l’esterno Zito stoppa un pallone prezioso, rovesciandolo fuori area per il nuovo Rosina che calcia addosso a Migliore beffando così Chichizola; 0-1. I padroni di casa provano a reagire con Piccolo che servito da corner calcia alto, in maniera scoordinata. Le due squadre non riescono a spingere più di tanto, con i granata però più pronti e decisi su ogni pallone.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa è solo Spezia che parte subito a razzo al 3′: l’ex Sciaudone controlla una palla da fuori, calciando così sulla parte della traversa. I secondi 45′ di gioco trascorrono con una sottomissione in casa spezzina, con numerosi cross da corner e tiri. Al minuto 34′, proprio da calcio d’angolo, Nenè colpisce di testa sul primo palo, con Terracciano che compie il miracolo, ma a due passi ancora Nenè sigla il pari; 1-1. I bianconeri continuano il loro assalto in cera della vittoria, mentre nel finale Iemmello sbaglia da pochi passi.

Arbitro: Daniele Chiffi di Padova

Spettatori: 7930 di cui 285 da Salerno

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.