Serie A, prima sconfitta per il Napoli: 1-0 per l’Atalanta

Prima sconfitta stagionale per il Napoli, caduto contro l’Atalanta grazie alla rete di Petagna dopo pochi minuti di gioco. Pessima prestazione per gli uomini di Sarri, visibilmente stanchi e provati dopo la ella prestazione in Champions League contro il Benfica nonostante il mini turnover.

Atalanta-Napoli. Fonte: Filippo Maggi
Atalanta-Napoli. Fonte: Filippo Maggi

I partenopei cominciano la partita attaccando l’Atalanta senza sosta, ma è la squadra di Gasperini a trovare il vantaggio dopo appena 9 minuti di gioco grazie a Petagna, bravo a sfruttare un errore di Koulibaly per  battere a distanza ravvicinata Reina. La rete manda in confusione un Napoli senza le idee giuste per reagire e troppo impreciso nelle conclusioni, grazie anche ad un’ottima difesa nerazzurra sempre attenta in ogni occasione.

I bergamaschi approfittano della situazione ed alla mezz’ora sfiorano il raddoppio con uno scatenato Papu Gomez, fermato soltanto dall’intervento del portiere azzurro. Prima dell’intervallo c’è tempo del primo squillo del Napoli con il tiro al volo di Milik, fermato soltanto da un grandissimo intervento di Berisha.

Nella ripresa è sempre l’Atalanta ad essere minacciosa con il solito imprendibile Gomez, bravo più di una volta a mettere in difficoltà la fragile difesa partenopea. Con il passare dei minuti il Napoli prova a mettere la testa fuori dal sacco: ci prova prima Ghoulam con una punizione a giro, bloccata abilmente dal potiere avversario, poi Hamsik che però non riesce a lanciare a rete uno spento Milik. I nerazzurri arrivano ancora ad un passo dal vantaggio all’83’ con il neo entrato Grassi: il giocatore, in prestito proprio dagli azzurri, si invola indisturbato verso la porta avversaria ma viene fermato soltanto all’ultimo secondo dall’uscita di Reina.

Nulla di fatto per gli azzurri neanche nell’abbondate recupero, salve qualche occasione di Koulibaly: la squadra di Sarri incassa la prima sconfitta stagionale, mantenendo comunque il secondo posto in classifica; sorride l’Atalanta che con la seconda vittoria consecutiva si porta a nove punti.

Pagelle di Atalanta-Napoli

Atalanta (3-4-3): Berisha 6.5, Masiello 6.5, Toloi 6.5, Caldara 7, Conti 6, Kurtic 6, Freuler 6.5, Gagliardini 6.5 (dal 73′ Pesic 6), Dramè 6.5, Gomez 7 (dal 83′ D’Alessandro sv), Petagna 7 (dal 68′ Grassi 6)

Napoli (4-3-3): Reina 6, Hysaj 5, Maksimovic 6, Koulibaly 5.5, Ghoulam 5, Zielinski 6.5, Jorginho 5.5 (dal 72′ Gabbiadini 5.5), Hamsik 5, Callejon 5.5 (dal 54′ Mertens 6), Milik 5, Insigne 5.5 (dal 79′ Giaccherini sv)