I Top 11 di Soccer Magazine – 33ª giornata: Keita tripletta flash, Babacar gioca e segna

Khouma Babacar – Fonte: ACF Fiorentina

Classico appuntamento con ‘I Top 11 di Soccer Magazine’. Ecco chi si è messo particolarmente in luce in questa trentatreesima giornata di campionato:

Tra i pali si sistema Lukasz Skorupski, decisivo nella clamorosa vittoria dell’Empoli a San Siro grazie alle sue parate, tra cui un rigore respinto a Suso. In difesa ennesima presenza stagionale per Mattia Caldara dell’Atalanta, ancora una volta decisivo quando si porta nell’area avversaria, in questo turno ha steso il Bologna con il gol del 3-2 definitivo. Completano il reparto Leonardo Bonucci e Davide Astori. Il difensore della Juventus ha realizzato un bellissimo gol con un gran destro al termine di un’azione personale. Quello della Fiorentina ha firmato il 2-2 nel match contro l’Inter, in cui è stato fondamentale il suo salvataggio sulla linea sul tiro finale di Brozovic.

A centrocampo fasce presidiate da Ivan Perisic e Federico Di Francesco. L’ala croata dell’Inter si è reso protagonista con gol e assist, seppur inutili, nel match contro la Viola. Stesso identico discorso per l’esterno del Bologna che sta vivendo un buonissimo periodo di forma. In mezzo al campo trovano posto Kevin Strootman e Matias Vecino. L’olandese della Roma ha disputato una signora partita contro il Pescara, impreziosita dalla rete che ha aperto le marcature allo scadere del primo tempo. L’uruguayano della Fiorentina ha messo a segno la sua prima doppietta in Serie A con due gol di pregevole fattura.

In avanti tridente formato da Mauro Icardi, Balde Keita e Khouma Babacar. Il capitano dell’Inter ha dimostrato ancora tutta la sua bravura realizzando una tripletta che però a nulla è servita contro la Fiorentina. Il senegalese della Lazio ha messo a segno anche lui tre gol contro il Palermo, realizzandoli in brevissimo tempo uno dietro l’altro nel primo tempo. Il centravanti della Fiorentina, invece, non ha per niente fatto rimpiangere Kalinic e ha di fatto affossato i nerazzurri con la sua doppietta.

Panchina di questa Top 11 affidata a Massimiliano Allegri. Dopo il passaggio in semifinale di Champions con il Barca, la sua Juve ha completato una settimana da favola rifilando un pesante 4-0 al Genoa, archiviando la pratica già dopo nemmeno un tempo.