I Top 11 di Soccer Magazine – 34ª giornata: Keita da urlo, Schick che bellezza

Patrick Schick – Fonte: sassuolocalcio.it

Classico appuntamento con ‘I Top 11 di Soccer Magazine’. Ecco chi si è messo particolarmente in luce in questa trentaquattresima giornata di campionato:

In porta posto meritato da Thomas Strakosha, decisivo con un paio di parate eccezionali nella vittoria della Lazio nel derby. In difesa fasce laterali presidiate da Dusan Basta e Haitam Aleesami. Il terzino della Lazio ha siglato il gol del nuovo vantaggio che hanno indirizzato la partita sui binari biancocelesti. Quello del Palermo ha chiuso il match con la Fiorentina grazie al gol realizzato al termine di una bella discesa. Coppia di centrali formata da Kalidou Koulibaly del Napoli e Domenico Maietta del Bologna. Il primo ha giocato una partita impeccabile neutralizzando Icardi e compagni. Il secondo si è reso protagonista di un’ottima partita in cui ha salvato un gol sulla linea quando il risultato era ancora in bilico.

A centrocampo i due mediani saranno Remo Freuler e Saphir Taider. Lo svizzero dell’Atalanta ha riacciuffato la Juve in extremis con l’azione caparbia che ha portato al gol del pareggio finale. L’algerino del Bologna ha impreziosito una buona partita con il gol del 2-0 contro l’Udinese.

Alle spalle dell’unica punta troviamo il terzetto formato da Keita Balde, Alessandro Diamanti e Patrik Schick. Il senegalese della Lazio ha letteralmente schiantato la Roma nel derby con la sua fantastica doppietta. Il trequartista del Palermo è tornato a farsi apprezzare per un suo calcio di punizione, decisivo nel match con la Viola. L’attaccante della Sampdoria ha regalato un’altra perla con il suo mancino dal limite che non ha lasciato scampo ad Hart. Il centravanti sarà Mattia Destro, autore di una bella doppietta nella vittoria convincente del suo Bologna contro l’Udinese.

In panchina posto riservato a Simone Inzaghi. La sua Lazio è uscita trionfante dal derby ancora una volta in questa stagione, al termine di una partita impostata benissimo dal suo allenatore che sta mostrando tutte le sue abilità tattiche in questa stagione.