Torres twitta: “Grazie a tutti per i messaggi. Spero di ritornare presto.”

Colpo di testa e…scontro violento con il terreno: panico, tanto.

Fernando Torres – Fonte: Alberto Segade (Flickr)

Poi i soccorsi, veloci, in primis dei compagni, spaventati dalla scena. Momenti tristi, con tanta paura che prende il sopravvento sulla partita. Poi la notizia, naturalmente, si sparge sui social. Foto, tweet e tanto altro per augurare al Nino una buona guarigione. Ma passa poco che arrivano gli aggiornamenti: Torres sta meglio, “solo uno spavento”, così dopo esser uscito dall’ospedale. Poi il tweet, imporante per assicurare tutti:”Grazie mille a tutti per avermi pensato e per i vostri messaggi di incoraggiamento. E ‘stato solo uno spavento. Spero di tornare presto!” Ormai le paure appartengono al passato, con tanta voglia di guardare avanti e ritornare sul prato verde.

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.