Juventus-Sassuolo 7-0, le pagelle dei bianconeri: è tornato Higuain

La Juventus si abbatte sul Sassuolo travolgendo i neroverdi con un sonoro 7-0 grazie alle reti di Alex Sandro, Pjanic, Khedira (doppietta) e Higuain (tripletta).

Higuain - Fonte immagine: Leandro Ceruti e Danyele, Wikipedia
Higuain – Fonte immagine: Leandro Ceruti e Danyele, Wikipedia

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Buffon s.v.: ritorno in campionato il più tranquillo possibile, il capitano bianconero non viene mai chiamato in causa nei 90 minuti di partita.

Alex Sandro 7: finalmente la Juventus ha ritrovato il suo terzino titolare. Prima sblocca la partita, poi serve l’assist di testa per il primo goal di Khedira.

Chiellini 6,5: pomeriggio tranquillissimo per il numero 3 bianconero, non viene richiesto lavoro extra ma disputa comunque un’ottima partita.

Rugani 6,5: chiamato in causa all’ultimo per un problema fisico accusato da Barzagli nel riscaldamento si fa trovare pronto e sfrutta l’occasione concessagli da Allegri. (Benatia 6,5)

De Sciglio 7: altra prova di altissimo livello per il terzino fortemente voluto da Allegri, sta facendo ricredere anche i più scettici.

Matuidi 6: abbandona il campo dopo appena mezz’ora per un problema muscolare. (Marchisio 6,5)

Pjanic 7: perfetto direttore d’orchestra il regista della Juventus che regala cioccolatini da scartare ai propri compagni. Inoltre trova un goal di rara bellezza.

Khedira 7: inizia male sbagliando diversi tocchi e stop, ma si rifà alla grande trovando una doppietta importante e superando già a metà stagione il suo precedente record di goal in Serie A. (Sturaro 6)

Mandzukic 6,5: come al solito non si tira mai indietro ed anche oggi regala una prestazione degna di nota. Gli manca solo il goal, ma non lo cerca nemmeno.

Higuain 8: 3 occasioni da rete, 3 goal segnati. Il cecchino della Juventus è tornato a pieno regime nel momento più caldo della stagione ed è musica per le orecchie di Massimiliano Allegri.

Bernardeschi 6: non era al meglio della condizione e si nota, gioca comunque una partita sufficiente ma da lui ci si aspetta molto di più.

 

 

Avatar

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy