Calcio femminile, ottimo esordio per le Azzurre in Cyprus Cup

Non poteva esserci prima migliore per le Azzurre nel match di esordio disputato a Larnaca per la Cyprus Cup, torneo primaverile internazionale che è di fatto una prova generale per le nostre atlete verso il Mondiale francese di questa estate.

(Ilaria Mauro in azione con la maglia della Nazionale – Fonte: Threecharlie, Wikipedia)

La nostra Nazionale infatti si è imposta con una manita contro il Messico mostrando ottima personalità, trame di gioco interessanti e tanta determinazione nell’imporre il proprio ritmo alla gara.

La selezione centro-americana ha fatto la sua buona figura nella prima frazione di gara, ingarbugliando i piani della formazione di Milena Bertolini ed andando vicino al vantaggio con una bella iniziativa di Katty Martinez che, lanciata verso la porta, chiama in causa Laura Giuliani, al rientro dopo lo stop prolungato che le ha fatto perdere parte della stagione, pronta ad esibirsi in una splendida parata.

Con il passare dei minuti però le Azzurre hanno progressivamente preso campo e dopo le prove generali hanno spezzato l’equilibrio del match prima della chiusura del primo tempo con una splendida combinazione tra Girelli Bergamaschi che ha consentito a quest’ultima di battere liberamente a rete.

Rientrata in campo l’Italia è sembrata in completo controllo del match ed ha chiuso il risultato con il tap-in di Barbara Bonansea dopo pochi minuti, Ilaria Mauro, abile a finalizzare su una bella palla in profondità, e poi con la doppietta griffata dalla neo-entrata Valentina Giacinti.

L’Italia sarà nuovamente in campo venerdì 1° marzo per affrontare l’Ungheria (ore 17 italiane) e lunedì 4 contro la Thailandia (ore 12 italiane).

MESSICO (4-3-3): Santiago; K. Robles, Bernal, Rodriguez, López; Rangel (72′ J. Robles), Nieto, Corral; Ocampo (51′ Ovalle), Espinosa (51′ Mayor), Martínez (72′ Iturbide ). A disp.: Romero, Godinez, Delgado, Sierra. All. Cuellar
ITALIA (4-4-2): Giuliani; Guagni (Boattin sv), Gama, Salvai, Bartoli; Galli (64′ Adami), Giugliano (76′ Alborghetti), Bonansea, Bergamaschi (56′ Cernoia); Mauro (68′ Sabatino), Girelli (69′ Giacinti). A disp.: Pipitone, Marchitelli, Bursi, Tarenzi, Serturini, Linari, Fusetti. All. Bertolini

Salvatore Suriano

Redattore sportivo per passione, amo il calcio e lo seguo sempre con lo stesso interesse. Collaboro con SoccerMagazine dal luglio del 2013.