Argentina, Torneo Final: Boca Juniors ancora KO. Continua il sogno Colon

L’effetto Superclasico ha dominato il mercoledì di Torneo Final dove il Boca Juniors ha perso in casa del Rosario al termine di una pessima prestazione ed il River Plate ha superato il Newell’s al Monumental.

El Cementerio de los Elefantes, casa del Colon Autore: Sabalero20 (Flickr.com)
El Cementerio de los Elefantes, casa del Colon
Autore: Sabalero20 (Flickr.com)

Per gli xeneizes una partita da dimenticare dove sono mancati gioco e personalità e si è sentita la mancanza del piede magico di Juan Romàn Riquelme. Gli xeneizes erano passati addirittura in vantaggio con Gigliotti che seppur in posizione palesemente irregolare si visto convalidare la sua marcatura e ha portato avanti il Boca dopo le critiche ricevute per la prestazione nel Superclasico. Nella ripresa però il Rosario è sceso in campo con un altro piglio e ha chiuso gli xeneizes nella propria area di rigore; in rapida sequenza sono arrivati i gol del pari e del sorpasso: prima Niell, subentrato all’infortunato Acuña in avvio di gara, con un controllo e tiro in area di rigore ha spiazzato Orion; poi Donatti, il man of the match dell’ultimo clàsico rosarino, ha completato la rimonta su calcio d’angolo.  La reazione del Boca è stata pressoché nulla e il Rosario Central di Miguel Angel Russo (campione del mondo con il Boca Juniors nel 2003) ha portato a casa i tre punti. Nella prossima partita la Canalla dovrà giocarsela contro gli acerrimi rivali del newell’s nella partita più sentita dai tifosi di entrambe le squadre.

Il River Plate invee ha continuato a vincere e adesso vola al secondo posto in classifica. I Millionarios hanno giustiziato un Newell’s Old Boys decisamente appagato dai troppi impegni stagionali vincendo di misura. Il gol partita lo ha messo Carbonero su assist del Torito Cavenaghi in incornata. Il successo porta la Banda di Ramon Diaz a pari punti con il Velez soltanto un punto dietro la capolista Colon. Male il Newell’s Old Boys sia nella partita del Monumental che in generale in questo Torneo Final: la lepra è soltanto decima in classifica e dovrà riscattarsi nel clasico rosarino di domenica prossima, ultima chiamata per riscattare un semestre sin qui sottotono.

In campo è scesa anche la capolista Colon che ha battuto di misura l’All Boys al termine di una partita incredibile. L’Albo infatti, decisamente sfavorito alla vigilia, ha tenuto testa ai primi della classe nonostante abbia giocato per mezz’ora in inferiorità numerica. Al minuto 82 il Colon è riuscito a sbloccare il risultato con gol aereo di Landa su cross di Graciani che però non ha messo KO l’All Boys. Il Sabalero infatti ha rischiato di essere rimontato nei minuti di recupero quando l’arbitro Ceballos ha assegnato un rigore all’All Boys per un fallo discutibile di Luque su Di Placido: dal dischetto però Barbaro sbaglia facendosi parare il penalty da un super Montoya, ancora una volta decisivo per le sorti del Sabalero. Il Colon rimane quindi testa alla classifica con 21 punti e mette nel mirino una salvezza oramai più che probabile.

L’altra partita giocata per il Torneo Final in questo mercoledì notte è stata Godoy Cruz-Lanus al Malvinas Argentinas. Al termine dei 90’ di gioco l’ha spuntata il Tomba di Almiron grazie ad un calcio di rigore trasformato da Mauro Obolo in seguito ad un fallo di mano di Maxi Velazquez. Il Godoy Cruz esce dalla zona retrocessione  scavalcando l’All Boys mentre il Lanus rimane sesto.

Questa sera in programma per il Torneo Final ci sono Gimnasia-Tigre e San Lorenzo-Arsenal de Sarandì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy