Cagliari, Giulini: “mercato chiuso. O forse no”

Verità o bluff? La verità sta nel mezzo.

Tommaso Giulini - Fonte: cagliaricalcio.net
Tommaso Giulini – Fonte: cagliaricalcio.net

 

Ieri il presidente del Cagliari Giulini ha parlato a 360° gradi della squadra, dell’allenatore e del mercato nel programma “A voi la linea”. Su questo ultimo tema, il presidente rossoblù ha chiuso la porta ad eventuali arrivi, ma senza girare il chiavistello. Sul tema Mancosu, Giulini ha spiegato come intenda valorizzare i nuovo arrivi Husbauer e Cop e su giocatori di questa linea, ossia giovani e potenzialmente promettenti. Se ne può dedurre che per Mancosu il discorso, vista l’età e la situazione del contratto, potrebbe riaprirsi più avanti, possibilmente a giugno.

Per Osvaldo il discorso è differente: i buoni rapporti con l’ex presidente Moratti, voce ancora influente negli ambienti nerazzurri, fanno si che il giocatore potrebbe essere qualcosa di più che un idea. Al momento, la dirigenza dell’Inter non ha ancora deciso se liberarsi subito del giocatore o attendere la fine della stagione. Il Cagliari attende, domandosi se il giocatore possa essere un elemento raggiungibile da un punto di vista economico e se il ragazzo gradisca un trasferimento in Sardegna. Ciò che è sicuro è che in attacco il Cagliari ha bisogno di certezze, viste le assenze momentanee di Ibarbo e Cossu e con un Sau tornato da uno stop che l’ha tenuto lontano dal campo per due mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy