Calciomercato: Borsino Atalanta, idea Canini

Bergamo- L’Atalanta resta una delle società che sta trovando più difficoltà sul mercato, il motivo di una campagna acquisti che stenta a decollare è facilmente intuibile: la spada di damocle costituita dal calcio scommesse.

Wikipedia

Andiamo ad analizzare le ultime novità,reparto per reparto:

DIFESA: Nelle ultime ore è stato forte il susseguirsi delle voci su un possibile trasferimento di Andrea Raggi a Bergamo, voci che tuttavia, sembrano soltanto frutto della fantasia di qualche cronista. Infatti l’Atalanta non è realmente interessata al calciatore, che dovrebbe rescindere in queste ore dal Palermo (dal quale riceverà una buona uscita di 500.000 € circa) e accasarsi poi a Parma. Molto più fondata la voce che parla di un interessamento dell’Atalanta per Michele Canini, attualmente in forza al Cagliari. Attenzione però, parliamo di “interesse” e non di una vera e propria “trattativa”, che con il Cagliari si rivelerebbe tutt’altro che semplice. Praticamente Pierpaolo Marino è alla finestra, pronto a presentare un’offerta al Cagliari, ma non c’è ancora nulla di certo, l’unica cosa certa è che Canini piace molto alla dirigenza dell’Atalanta. Si avvicina Andrea Masiello, per il quale l’Atalanta ha offerto,al Bari, il cartellino di Marino Defendi più un conguaglio economico, pur di battere l’agguerrita concorrenza del Siena.

CENTROCAMPO: Sembra leggermente abbandonata l’idea-Cigarini, probabilmente per l’elevato costo dell’ingaggio che richiederebbe forse una compartecipazione del Napoli nel pagamento dello stipendio. Luca Cigarini resta però uno dei pupilli di Pierpaolo Marino che potrebbe trovare una corsia preferenziale con la sua ex squadra per discutere del regista dai piedi buoni. Una trattativa che sembrava ormai conclusa, e che invece sta incontrando qualche intoppo è quella per Pato Rodriguez. L’Indipendiente non si accontenta della cifra offerta dall’Atalanta (8 milioni), probabilmente l’affare si farà se l’Atalanta aumenterà l’offerta a circa 10 milioni.

ATTACCO: Ignote le strategie per quanto riguarda il reparto avanzato. Sembra ormai tramontata l’ipotesi di scambio Tiribocchi – Maccarone con la Sampdoria, che è una delle principali rivali dell’Atalanta per quanto riguarda l’acquisto di Daniele Cacia. Sembra invece affievolirsi l’ipotesi German Denis, per il quale la cifra chiesta dall’Udinese risulterebbe anche abbordabile, ma anche in questo caso l’ingaggio del calciatore sarebbe troppo elevato per le casse dell’Atalanta. Difficile che l’argentino accetti di decurtarsi lo stipendio.

IN ENTRATA:
Stefano Lucchini (Sampdoria) 100%

Matteo Scozzarella (Portogruaro) 100%

Michele Canini (Cagliari) 60%

Daniele Cacia (Lecce)  30%

Luca Cigarini (Napoli) 30%

Rolando Bianchi (Torino) 30%

German Denis (Udinese) 30%

Andrea Masiello (Bari) 80%

Pato Rodriguez (Indipendiente) 80%
IN USCITA:

Josè Leonardo Talamonti (Rosario Central) 100%

Migjen Basha (Torino)  100%

Elia Cortesi (Carpi )  100%

Matteo Gentili (Spezia )  100%

Alessandro De Leidi (Foggia)  100%

Salvatore Molina (Foggia)  100%

Fabio Ceravolo (Reggina)  100%

Alessio Manzoni (Parma)  100%

Fabio Meduri (Monza)  100%

Alberto Almici (Gubbio)  100%

Michele Ferri (svincolato )  100%

Nicola Amoruso (svincolato )  100%

Francesco Rossi (Lumezzane)  100%

Francesco Ruopolo (Padova)  100%

Daniele Baselli (Cittadella) 100%

Simone Colombi  (Juve Stabia )  100%

Nicholas Siega   (Casale)  100%%

Nicola Madonna   (Pescara) 80%

Christian Tiboni   (Juve Stabia )  80%

Leonardo Pettinari  (Sampdoria) 85%

Matteo Scozzarella   (Juve Stabia ) 80%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy