Calciomercato Inter, Mancini pensa a Fabregas

Potrebbe essere ai titoli di coda la storia tra il Chelsea e Cesc Fabregas.

Cesc Faregas (fonte: @cfcunofficial (Chelsea Debs) London, Flickr.com)
Cesc Faregas (fonte: @cfcunofficial (Chelsea Debs) London, Flickr.com)

 

A spiegarlo è Il Corriere dello Sport che sottolinea come il giocatore spagnoli potrebbe lasciare i blues in questa finestra di mercato o a giugno.

Se questo scenario dovesse rivelarsi vero sono tante le squadre intenzionate ad acquistare il centrocampista, non solo e big come Bayern Monaco, Manchester City e PSG ma anche in Italia dove gli ammiratore di Fabregas non mancano, con Inter e Juventus in prima fila.

Lo spagnolo è arrivato in Premier League dopo l’esperienza al Barcellona per una cifra pari a 33milioni e con uno stipendio tra gli 8 e 10 milioni, più bonus; cifre non proprio abbordabili anche perché il Chelsea non accetterebbe cifre inferiori ai 25 milioni per venderlo.

A Mancini però Fabregas piace da molto tempo, per questo non è escluso che, se il giocatore dovesse lasciare Londra in estate o prima, il tecnico dell’Inter proverà a portarlo a Milano potendo anche contare su alcuni punti a suo favore. Da battere ci sarebbe però anche la concorrenza della Juve, a sua volta intenzionata a non lasciarsi scappare il giocatore.

Non resta quindi che aspettare il via libera del tecnico dei Blues, Hiddink, e prepararsi ad un vero derby di mercato per Fabregas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy