Calciomercato Palermo, in Francia tutti pazzi per Lazaar

Nel suo anno e mezzo al Palermo, Achraf Lazaar ha fatto intravedere qualcosa di buono, ma la sensazione è che ci siano ancora margini di miglioramento. Iachini raramente gli concede 90′  minuti di campo e lo rimprovera spesso per quell’istinto che lo porta a un anarchia tattica dovuta alla sua gran voglia di mangiare l’erba, che però lo conduce a esaurire troppo presto tutta la benzina. Per il Palermo, insieme a Vazquez, è l’elemento imprescindibile di quest’anno. La dirigenza ha più volte smentito ogni ipotesi di trattativa, ma le offerte continuano a non mancare.

Fonte immagine: varese1910.it
Fonte immagine: varese1910.it

Ciò che poco convince le aspiranti a Lazaar è quel contratto, con scadenza nel 2017 e con poche possibilità di rinnovo, che inducono a credere che per una buona offerta le lenze sul terzino si allenterebbero d’improvviso. Il Monaco è la squadra più convinta sul giocatore: per oggi alle 17 è previsto un incontro a Montecarlo tra i dirigenti delle due società. Lazaar è per il Monaco il sostituto di Kurzawa, se questo dovesse essere ceduto al Psg. Lo stesso Psg, se non dovesse convincere il Monaco ( e il Monaco convincere il Palermo) potrebbe fiondarsi su Coentrao o su Lazaar stesso. Il Monaco sembra voglia mettere sul piatto circa 10 milioni di euro, oltre che un ingaggio superiore al milione per il giocatore. Ore calde quindi in quel di Montecarlo..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy