Calciomercato, Wolfsburg: Olic in uscita, Stoke City e Amburgo le pretendenti

Le voci riguardo alla partenza di Ivica Olic dal Wolfsburg si fanno sempre più insistenti ed escono i nomi delle squadre interessate alla punta croata.

 

Fonte immagine: Alexander Hüsing su wikipedia
Fonte immagine: Alexander Hüsing su wikipediaolic

L’ex Bayern Monaco ha il contratto in scadenza quest’estate e lui stesso un mese fa ha ammesso di avere più di una proposta di rinnovo coi Lupi: “Il Wolfsburg mi ha offerto un nuovo contratto annuale con l’opzione per un altro anno. I soldi sono tanti ma non ho ancora preso una decisione. Ho avuto anche un’offerta dallo Stoke City. Ho parlato con il loro manager e con il presidente e ho visto che sono davvero interessati a me. Devo ammetterlo, giocare un altro anno contro squadre come Liverpool, Chelsea e Manchester United non mi dispiacerebbe“.
Queste affermazioni porterebbero a un trasferimento ai Potters, ma il 34enne attaccante s’è preso del tempo per pensarci. E in questo tempo s’è inserita pure una terza pretendente: stando a quanto dice SportBILD c’è un forte interesse dell’Amburgo per Olic. Il croato ha già giocato per loro dal 2007 al 2009, ma questo non basta. Infatti il club sta lottando per non retrocedere dalla Bundesliga, la quale dovesse avvenire farebbe saltare la possibile trattativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy