Juventus, il piano B se salta Oscar è Lamela?

La Juventus lavora per regalare a Max Allegri il trequartista richiesto dal tecnico ex Milan e Cagliari, per migliorare ancora una squadra molto competitiva a livello nazionale, ma che ha mostrato di avere bisogno di ancora qualche ritocco per competere ancora con i grandi club spagnoli e tedeschi come Barcellona e Bayern.

Erick Lamela (Fonte: Jon Candy, Wikipedia.org)
Erick Lamela (Fonte: Jon Candy, Wikipedia.org)

L’obiettivo numero 1 sarebbe Oscar, trequartista atipico del Chelsea di Mourinho: si tratta di un giocatore molto dotato tecnicamente ma finito un po ai margini del nuovo corso dei Blues, stando a quanto riporta Sportmediaset. Non convocato da Dunga per la Coppa America, viene da una stagione non eccezionale, ma il Chelsea vorrebbe recuperare una parte dei 32 milioni di euro speri per acquistarlo dall’Internacional. La cifra giusta dovrebbe essere 30 milioni di euro, ma quello che preoccupa maggiormente la dirigenza bianconera è l’eventuale richiesta economica del giocatore.

L’altro profilo giusto è quello di Erik Lamela, trequartista del Tottenham, ex conoscenza de nostro campionato, che gli Spurs potrebbero liberare per 25 milioni. Anche in questo caso il costo dell’operazione non sarebbe da sottovalutare. Uscirà da questi due nomi il nuovo rinforzo per Allegri?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy