Juventus, parla Pardo: “Resta la regina del calciomercato”

Pierluigi Pardo, giornalista Mediaset, è intervenuto a “Radio Crc” nella trasmissione “Si gonfia la rete”.

Fonte immagine: PIERPARDO, Twitter
Fonte immagine: PIERPARDO, Twitter

Ecco le sue dichiarazioni: “La miglior è sempre la Juve nel calciomercato, agevolata dal fatto che è nettamente avanti, mi sembra stia facendo cose sagge, tutte le partenze non potevano essere fermate, come quella di Pirlo che è una scelta di vita. Il mercato non è finito, ci sono le milanesi molto attive, mentre sembra che le altre siano ferme. In chiave Napoli con i prezzi folli di oggi Mertens vale 30 milioni se Bertolacci ne vale 20, io stravedo per Mertens, è discontinuo ma 14 milioni sono pochi, io a queste cifre non lo darei mai all’Inter. Il 4-2-3-1 di Benitez lo scorso anno non ha funzionato, non si può giocare a pallone solo con questo modulo, Mertens ha una sua duttilità e lo terrei. Allan se dovesse arrivare sarebbe un grandissimo acquisto, è un giocatore fatto e finito per prendere per mano il centrocampo. Se Vrsalijko vale 10 milioni Mertens non può valere 14 milioni. Darmian sarebbe una grande soluzione, in questa proposta un po’ da supermarket con un pacchetto di 4 giocatori, potrebbe essere una buona soluzione per Cairo. Penso che Higuain possa rimanere, faccio fatica ad immaginarlo in una rivale diretta, De Laurentiis ha fatto bene a ricordare quella clausola esagerata. Il vero paradosso di Higuain è che ha fatto tantissimo nello scorso anno ma ci sono stati troppi errori decisivi in negativo

Avatar

Andrea Antoniacomi

Mi chiamo Antoniacomi Andrea, sono di Cortina d'Ampezzo ma sono nato a Pieve di Cadore il 23 febbraio del 1990. Diplomato presso l'istituto "Leonardo da Vinci" di Belluno con il voto di 80/100, dal 2011 studio a Milano presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, nel corso di scienze della comunicazione politica e sociale. Il mio sogno è di diventare un giornalista, prima pubblicista e poi professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy