Klopp: “Balotelli? A Liverpool non c’è più spazio per lui. Cercherò di aiutarlo a rimettersi in forma”

Jurgen Klopp parla, per la prima volta dall’inizio della stagione e della preparazione, di Mario Balotelli.

Fonte: danheap77 - flickr.com
Fonte: danheap77 – flickr.co

Lo fa in modo educato ma netto, facendo intendere come il futuro dell’ex attaccante di Milan ed Inter non sarà, come peraltro da diverse voci già anticipato, con la maglia dei Reds:” Se per molti giocatori non è il momento di parlare di mercato per non compromettere le trattative in corso, nel caso di Mario non è così e ne ho parlato chiaramente anche con lui – ha spiegato il manager del Liverpool in un’intervista concessa al Mirror – perché è arrivato il momento di prendere delle decisioni. Balotelli non è nella fase della sua carriera in cui dovrebbe lottare con altri quattro o cinque giocatori per uno o due posti in squadra, quindi occorre trovare una soluzione. Vogliamo che Mario torni ad essere il giocatore che era prima dell’infortunio, perché il talento è ancora intatto e su questo non c’è alcun dubbio. A Liverpool non c’è più spazio per lui”.

Nonostante questo Klopp pensa che l’attaccante di Concesio possa provare a tornare quello di una volta. Nella stessa intervista, in edicola oggi, ha infatti aggiunto:” . “Mario è un bravo ragazzo, da quando è tornato, si è comportato benissimo e sta andando tutto bene. Ora che è qui cercherò di aiutarlo in ogni modo a rimettersi in forma e sono sicuro che c’è in giro un club che sarà felice di avere un nuovo Mario Balotelli“.
A meno che queste dichiarazioni siano state fatte per provare a vedere la reazione a livello psicologico del giocatore dopo l’uscita del suo tecnico (difficile), le intenzioni di Klopp sul futuro di Supermario sembrano essere chiare: il giocatore non rientra nel suo progetto.

NON CONVOCATO- A suggellare quest’ultima ipotesi ci sono, unite alle dichiarazioni odierne dell’allenatore tedesco, anche i fatti.
Balotelli non risulta, infatti, essere tra i convocati per l’amichevole che il Liverpool disputerà questa sera contro il Fletwood Town, squadra militante nella League One (l’equivalente inglese della nostra Lega Pro). Una scelta che fa ricalca quanto deciso dallo stesso Klopp la settimana scorsa, quando il Liverpool aveva sfidato il Tranmere Rovers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *