Marino: “Il Torino sarà la scheggia impazzita della Serie A”

Parola d’esperto.

Pierpaolo Marino Fonte: Wikipedia Autore: Ago76
Pierpaolo Marino
Fonte: Wikipedia Autore: Ago76

Pierpaolo Marino, prima di partire da andare via da Bergamo come dg, ha chiuso due importanti affari in uscita come Baselli e Zappacosta trasferitisi al Torino di Ventura. Queste le parole dell’ex dirigente orobico a Tuttosport sulle cessioni e sul campionato dei granata: “Il Torino può essere la scheggia impazzita della Serie A, è una squadra che negli ultimi anni sta mostrando una crescita progressiva, ha un progetto consolidato da tempo. La continuità tecnica e dirigenziale fa la differenza. Baselli è un predestinato, l’ho sempre sostenuto. Per qualità tecniche in rapporto all’età mostrava la stessa maturità che aveva Hamsik a 19-20 anni. Poi ero convinto che potesse fare subito bene perché aveva bisogno di esprimersi in un ambiente diverso da quello che lo aveva calcisticamente allevato fin da bambino, dove soffriva anche un po’ la convivenza con Cigarini. Ventura è un numero uno nel plasmare i giovani, se si mettono a sua disposizione. Quindi ero forse l’unico che ci ha sempre creduto fino in fondo. Vedrete che anche Zappacosta verrà fuori e dimostrerà tutto il suo valore, contribuendo alle fortune del Torino. Bruno Peres? Avere un giovane di grande prospettiva e un esterno di caratura già internazionale rappresenta un valore aggiunto per il Torino, di certo non un problema”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy