Napoli, rivoluzione in attacco? Milik vicino, se parte Gabbiadini un altro arrivo di livello

Dopo l’ufficializzazione della cessione di Gonzalo Higuain alla Juventus è partita la caccia al sostituto del Pipita in casa Napoli. Potrebbero addirittura essere due i colpi messi a segno da De Laurentiis nel ruolo, vista la possibile uscita di scena di Manolo Gabbiadini dal mondo azzurro.

Il nome che al momento pare essere più vicino a vestire la maglia del Ciuccio è Arkadiusz Milik. Il bravissimo centravanti dell’Ajax e della Nazionale polacca pare essere vicino al trasferimento sotto il Vesuvio, con il Napoli che dovrebbe assicurarsi il suo cartellino per circa 28 milioni di euro.
L’affare sembra essere non lontano dalla chiusura, tanto che l’ex Ausburg non figurava nemmeno in panchina nel match di Champions di stasera, giocato dai Lancieri con i greci del PAOK Salonicco. Probabile che il club olandese abbia preferito preservarlo dall’arrivo di eventuali infortuni.

Il casting per l’attacco del club di via del Maio di Porto è completato dall’interista Icardi, nome caldo e per cui De Laurentiis spenderebbe cifre molto significative, e da Kalinic. Nel caso in cui dovesse essere il secondo ad arrivare in Campania, potrebbe rientrare nell’affare Manolo Gabbiadini
Il bergamasco sembra invece non interessare troppo all’Inter (che in caso di partenza del proprio bomber vorrebbe solo soldi cash).
Sullo sfondo anche Carlos Bacca, per cui il Milan pare abbia rifiutato una prima offerta ufficiale azzurra, che prevedeva l’esborso di 20 milioni più il cartellino del regista Valdifiori, che piace molto anche al Torino e che è da tempo al centro di alcuni possibili intrighi di calciomercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *