Platini e il fair-play finanziario: “Le prime decisioni a maggio”

Platini mostra la sua diffidenza nei confronti del Psg in materia di fair-play finanziario…

Platini - Fonte PAN Photo Agency (flickr.com)
Platini – Fonte: PAN Photo Agency (flickr.com)

A parlare ai microfoni di Le Parisien è Michel Platini che si pronuncia sulla questione del fair-play finanziario imposto dall’Uefa ai club, affermando che “le prime decisioni saranno annunciate a inizio maggio”. Dalle sue parole emerge la previsione di provvedimenti duri che però non prevederanno l’esclusione “dalle competizioni europee”. La UEFA ha disposto, infatti che le società non spendano di più di quanto incassano ma il Presidente Platini ha ammesso di non essere “affatto sicuro che il Paris Saint-Germain rispetti il fair-play finanziario…Le perdite complessive dei club europei sono passate da 1,7 miliardi di euro a un miliardo quest’anno, quindi stiamo vincendo la nostra scommessa. Anche se alcune società sono sempre al limite”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy