Porto, Osvaldo tratta: “Boca? Non problema di soldi”

Il Porto salta in testa al campionato portoghese nell’ultima gara utile del 2015.

Osvaldo (Fonte immagine: Biser Todorov - wikipedia.org )
Osvaldo (Fonte immagine: Biser Todorov – wikipedia.org )

La vittoria ha permesso di sorpassare un perfetto Sporting che cade inaspettatamente sul campo del Maidera, in netta ripresa. La distanza dagli avversari resta di una lunghezza, ma la vetta è la giusta ricompensa ad una rincorsa di cuore e gambe.

Poco utilizzato, fin ora, l’argentino Osvaldo. L’attaccante, acquistato questa estate dal Porto, ha totalizzato solo 7 presenze mettendo a segno una rete. La punta non è soddisfatta e già pensa di cambiare squadra, direttamente nel mercato invernale. Oltre a delle voci che lo vedono vicino all’Italia, il suo desiderio sarebbe quello di tornare al Boca, nella sua Argentina. Osvaldo non sembra trovare pace, ma è ancora più ostica la trattativa per la rescissione con il club, che ha sempre fatto la sua fortuna con le cessioni e tenendo duro su ogni trattativa. Ecco le parole del classe ’86 ai microfoni di America e Closs: “Devo risolvere dei problemi contrattuali col Porto. Il Boca non ha niente a che vedere. Posso rinunciare al 50% del mio contratto, perché non c’è problemi di soldi con gli argentini, ma ci sono con il Porto. Spero che tutto si risolva nei primi giorni di gennaio. Non voglio che i tifosi del Boca pensino che ci sono problemi economici: è tutto il contrario. Se chiuderò la carriera in Argentina? Ciò che è chiaro è che non firmerò un nuovo contratto di soli sei mesi, non avrebbe senso. Come minimo ne voglio uno da un anno e mezzo. Sono arrivato al Porto con un’idea, quella di giocare la Champions, ma non è stato così. Ho trovato un accordo con l’allenatore per cambiare il mio futuro“.

Non è un problema di soldi, ma un problema di contratto. La punta non vuole cambiare squadra un’altra volta per soli 6 mesi. Il carattere non aiuta. Osvaldo avrà finalmente messo la testa a posto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy