Premier League: partenti Van der Vaart e Walcott. Moses è quasi Chelsea. United su Moutinho

Pronti degli addii importanti in Premier League. Il primo riguarda Van der Vaart centrocampista del Tottenham.

Fonte immagine: Tsutomu Takasu da Wikipedia

L’olandese non rientra completamente nei piani di Villas Boas che è pronto ad accettare offerte intorno ai 10 milioni. Le pretendenti, come Schalke 04 e Amburgo su tutti, attendono alla porta. Il giocatore in forza agli Spurs dal 2010 ha disputato 61 match siglando 24 goal in Premier. In totale, comprendendo anche le coppe, è sceso in campo 75 volte segnando 28 reti.

 

Altro partente illustre è Theo Walcott. Infatti l’attaccante inglese, 23enne, avrebbe preso la decisione di abbandonare il team dopo le dichiarazioni del collega di reparto Van Persie. Il Chelsea sarebbe interessato all’attaccante e indiscrezioni dicono che tra le due parti ci siano già stati contatti informali per il trasferimento. In forza all’Arsenal dal 2006 ha disputato  220 partite andando a rete per 42 volte ( totale tra Premier e Coppe ). Altra gatta da pelare per Wenger.

 

Si smuove la trattative per Moses del Wigan. Sul 21enne oltre il Liverpool era piombato il Chelsea. Proprio il club di Di Matteo ha deciso di velocizzare i tempi e spera di chiudere già il trasferimento nelle prossime 24 ore. L’attaccante era stato valutato dal club 12 milioni, ma i rapporti con la squadra londinese si erano un po’ allentanti dopo l’offerta proposta che non superava i 10 milioni. Quindi ci si attende un rialzo nelle ultime ore che potrebbe spostare l’ago della bilancia verso Stamford Bridge.

 

Da quanto scritto sul “The Times” il Manchester United avrebbe formulato un’offerta di 20 milioni per strappare Moutinho al Porto e alla concorrenza ( Villas Boas desidera più di tutti il giocatore per il suo Tottenham ). Ferguson è da molto che segue il centrocampista 25enne, esploso nelle ultime due stagioni e protagonista di un buon europeo. Si pensa però che l’offerta possa essere rifiutata poichè il centrocampista ha una clausola rescissoria di 40 milioni. Al Porto dal 2010 per lui 56 presenze nella massima serie portoghese e 3 goal. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy