Telenovela Ibrahimovic, Blanc smentisce le voci. Ausilio conferma: “Costa troppo”

Schermaglie di mercato? Forse, intanto da Parigi arrivano le smentite dell’allenatore del Psg Laurent Blanc che vogliono Ibrahimovic lontano dalla capitale francese già da quest’anno, magari nella non lontanissima Milano.

“Non credo ci siano stati mai dubbi sulla sua permanenza. Personalmente non ascolto le voci di mercato, so solo che Ibra farà parte della rosa del PSG anche nella prossima stagione“. Queste le sintetiche e decise parole del tecnico. Attualmente, non ci sono motivi per cui Blanc debba esprimersi diversamente; i corteggiamenti di Inter e soprattutto Milan, dove esiste un accordo di massima quantomeno per la pole in caso di addio con l’agente Raiola, sono al momento poco più che flirt. Infatti, se pur la società parigina ha fissato un prezzo per il cartellino del fuoriclasse svedese, attorno ai 5,5 milioni di euro, tale cifra, sommata al pesante ingaggio che Ibrahimovic non sconterà di un euro se non addirittura punterà a un aumento, sono impensabili per l’equilibrio e l’economia delle società nostrane. Solo una grande squadra, stile Real Madrid e Bayern Monaco, a cui stato sondato l’interesse, potrebbero permetterselo.

Zlatan Ibrahimovic (Fonte: Philippe Agnifili, flickr.com)
Zlatan Ibrahimovic (Fonte: Philippe Agnifili, flickr.com)

Lo stesso direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio, alla sede del ritiro nerazzurro, ha parlato dello svedese, “rivelando” il costoso fuori portata:  Un derby è stato fatto, sappiamo come è finito, a noi interessano i derby del campo e di campionato. Manca ancora qualcosa in attacco. Ibra non si discute dal punto di vista tecnico, ma non è situazione compatibile a livello economico con i nostri programmi

Quindi Blanc fa bene a dire ciò, ma c’è una variabile da considerare: l’imprevidibilità di Ibra, un giocatore umorale capace di sconvolgere il mercato in qualsiasi momento, alla ricerca di una sistemazione, ma soprattutto un accordo, gradito. Se il giocatore si imputasse, considerando la stampa francese stanca del giocatore e l’età avanzata di esso, sommate all’apparente incompatibilità con Cavani e al desiderio del Psg di arrivare a un big sul mercato, ecco che allora nel giro di un attimo le parole di Blanc sarebbero come foglie al vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy