Torino, Cairo sul mercato: “Niente ritorni. Maksimovic incedibile”

Il Torino che concluso l’anno solare con grandi soddisfazioni.

Maxi Lopez. Fonte: violachannel.tv
Maxi Lopez. Fonte: violachannel.tv

La formazione granata ha disputato un’ottima Europa League lo scorso anno e sta combattendo, come sempre in campionato, per una posizione europea. L’11° posto non evidenzia le reali potenzialità della rosa che ha iniziato a dare i suoi frutti nell’ultimi due mesi. Ventura ha nuovamente sorpreso per il suo calcio propositivo e vuole puntare a grandi obiettivi.

Il presidente Cairo è soddisfatto della squadra e si aspetta un girone di ritorno all’altezza. Servono punti per ambire ad un posto in Europa League. La salvezza è l’obiettivo minimo. Il Torino sta guardando anche al mercato escludendo ritorni in maglia granata e dichiarando incedibili i pezzi pregiati. Ecco le dichiarazioni del patron a La Stampa: “A gennaio faremo due acquisti. Arriveranno una punta e un centrocampista. Cerci e Immobile? Non ne abbiamo mai parlato coi miei dirigenti, ma i cavalli di ritorno mi lasciano sempre scettico. Ci dovrei pensare due volte. Maksimovic non è in vendita. Ci tengo a vederlo ancora con la maglia del Torino. Gli ho ritoccato l’ingaggio come promesso in estate e non credo che il suo cartellino valga meno di Romagnoli, che è stato pagato 25 milioni. Il 2015 mi lascia sicuramente soddisfatto. Speravamo di chiuderlo meglio, ma i tanti infortuni non ci hanno permesso la rotazione della rosa. Qualche consiglio a Maxi Lopez? Se vuole non ha limiti, ma deve cominciare a essere un esempio sotto tutti i punti di vista. Quagliarella? Che ha semplicemente bisogno di ritrovarsi“.

Chiaro come sempre il presidente del Torino che si augura di tornarne a festeggiare già alla ripresa della serie A, con qualche uomo in più e qualche infortunio in meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *