Bundesliga: il Bayern stecca, cade il Dortmund

Il Bayern di Guardiola continua a faticare in Bundesliga, il Dortmund non si conferma dopo il bel successo in Champions: è questo il riassunto della quarta giornata, conclusa con più di un risultato a sorpresa e con la matricola Paderborn in testa alla classifica.

Author Peter Price, 1600.iso (flickr)
Author Peter Price, 1600.iso (flickr)

Partiamo dai bavaresi che impattano sullo 0-0 contro un coriaceo Amburgo ultimo in classifica: si sono fatte sentire tra le file dei campioni in carica le assenze di Robben, Ribery, Gotze e Lewandowski (gli ultimi due in panchina). Bayern, però, ancora in vetta ma raggiunto dal Paderborn (2-0 casalingo all’Hannover), dall’Hoffenheim (stesso risultato a domicilio dello Stoccarda) e dal Mainz capace di battere il Dortmund per 2-0 con reti di Okazaki e autogol di Ginter (Immobile si fa parare un rigore).

Nelle altre gare segno X tra Friburgo ed Herta (con il pareggio degli ospiti al 97’ firmato da Ronny), Schalke ed Eintracht e Colonia e Borussia Moenchengladbach. Vittorie rotonde, invece, per il Wolfsburg contro il Bayern (4-1) e l’Augusta (4-2 sul Werder).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy