Guardiola, elogio a Johan Cruyff: “Tutti abbiamo imparato qualcosa da lui”

La morte di Johan Cruyff è un lutto che non ha colpito solo il Barcellona, l’Ajax o l’Olanda: ha colpito tutto il mondo del calcio.

Cruijff Cruyff
Johan Cruyff – Fonte: Laia (Wikipedia)

Un calciatore che ha rivoluzionato il gioco ed un allenatore che ha trasmesso le sue idee ad una generazione che sta mettendo in pratica i suoi insegnamenti. Soprattutto questo secondo aspetto è quello che ha toccato da vicino Pep Guardiola, attuale tecnico del Bayern Monaco e che è stato allenato da Cruyff nel Barcellona dai suoi esordi nel 1990 fino al 1996.
Guardiola, raggiunto dai microfoni di Rac-1, ha spiegato cosa ha significato per lui e per il mondo del pallone Johan Cruyff: “Non sapevo niente del calcio fino a quando non ho conosciuto Cruyff. Non lo vedremo più, ma quello che ha fatto per questo sport resterà sempre. Tutti abbiamo imparato qualcosa da lui, era un personaggio dominante – racconta Guardiola – con una personalità unica. Un gran maestro di vita“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy