Argentina: Boca Juniors a un passo dal titolo, crolla il River Plate

A tre giornate dalla fine il Boca Juniors è a un passo dal tornare campione d’Argentina: il pareggio tra San Lorenzo e Rosario Central di sabato sera al Nuevo Gasometro ha servito su un piatto d’argento agli xeneizes la possibilità di andare in fuga e l’occasione era davvero troppo ghiotta per farsela scappare.

Fonte: Boca Juniors vs Colo Colo,  Autore: Steven Newton (wikipedia)
Fonte: Boca Juniors vs Colo Colo, Autore: Steven Newton (wikipedia)

Troppo debole il Crucero del Norte, ormai condannato anche dalla matematica alla zona retrocessione: il Boca Juniors domina in lungo e in largo pur non calciando verso la porta con grande convinzione. La prima chance arriva in avvio di gara con Calleri che viene steso in area dal portiere e si guadagna un calcio di rigore: dal dischetto però Tevez non è freddo e spara alto bissando l’errore dal dischetto della partita di Copa Argentina contro il Defensa.

Il gol xeneize non tarda ad arrivare anche perché il Crucero del Norte pensa solo a difendere e lo fa male: l’azione che cambia il volto della gara arriva su un’imbucata di un Lodeiro in splendida forma che serve in verticale Tevez ce a sua volta scavalca il portiere con un pallonetto e dalla linea di fondo mette in rete anche grazie alla deviazione del difensore Tomassini.

Il Boca Juniors sprecherà tantissime occasioni, soprattutto con Calleri e Bentancur , grandi protagonisti di serata ma poco lucidi sotto porta. Il successo striminzito serve a compiere un altro importantissimo passo verso il titolo e alla prossima giornata contro il Racing c’è già il primo match point.

E se alla Boca fanno gran festa, in casa River Plate le cose vanno decisamente peggio: il passaggio del turno in Copa Sudamericana ha fatto distrarre i Millionarios che ormai non hanno alcun obiettivo in campionato e puntano a far bella figura solo in ambito internazionale. Al Libertadores de America è una disfatta per la Banda di Gallardo che soccombe contro un Independiente spettacolare: il Diablo vince per 3-0 una partita dominata e manda in rete Tagliafico, oggetto del desiderio del River in più sessioni di mercato, el Ruso Rodriguez, portiere goleador che calcia i rigori, e nel finale Juan Martin Lucero.

In ottica Liguilla pre Libertadores è sempre più probabile un Clasico de Avellaneda tra Racing e Independiente che promette spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *