Argentina: frena il San Lorenzo, pareggi anche per Lanus e Huracan

Negli anticipi del sabato del campionato argentino il San Lorenzo inceppa nel primo pareggio casalingo dell’anno non riuscendo a superare il Belgrano, squadra sempre più rivelazione di questa Primera 2015.

Fonte: Jokluis (Flickr.com)
Fonte: Jokluis (Flickr.com)

Al Nuevo Gasometro il Ciclon ci prova in tutti i modi ma deve fare i conti col portiere Olave che riesce ad opporsi ad ogni conclusione avversaria. Il San Lorenzo di Bauza trova due chance importanti con Blanco prima e Romagnoli poi ma il portiere del Pirata riesce sempre a sventare la minaccia.

Non solo difensiva la prestazione del Belgrano di Zielinski che gioca una gara intelligente e rischia addirittura il colpaccio con u colpo di testa del Chiqui Perez respinto con un colpo di reni da Torrico. Questo 0-0 frena la cavalcata del San Lorenzo che voleva chiudere in testa prima della pausa ma che invece dovrà fare i conti con un River Plate che dista 4 lunghezze ma deve recuperare ben due partite.

Così come in San Lorenzo-Belgrano anche le altre partite del sabato  si giocano nel segno del pareggio: il Temperley riesce a fermare nella sua cancha il Lanus. In vantaggio ci va il Granate con un gol capolavoro di Maxi Velazquez che su schema da calcio d’angolo spara un sinistro al volo imprendibile sul quale Crivelli non può nulla. Il Gasolero però troverà il pareggio in avvio di ripresa grazie ad un gol di Esparza che sfrutta la pessima respinta corta di Monetti e segna il gol dell’1-1 finale.

Finisce 1-1 anche al Cementerio de los Elefantes dove il Colon impatta contro l’Huracan. Una partita aperta e divertente a causa dei tanti errori in fase di impostazione di entrambe le squadre si incendia nel finale di primo tempo quando al termine di un contropiede devastante l’ex Catania e Fiorentina LLama piazza il suo sinistro in gol portando in vantaggio il Sabalero. Nella ripresa sale in cattedra il talento dell’eterno Rolfi Montenegro che guida il Globo al pareggio servendo un assist geniale per Distefano autore della marcatura dell’1-1.

Oggi in campo River Plate e Boca Juniors che cercheranno di sfruttare il passo falso del San Lorenzo per accorciare la classifica in vetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy