Argentina: il Boca Juniors batte il Defensa e Osvaldo segna ancora

Prosegue l’impressionante striscia di risultati utili consecutivi del Boca Juniors del Vasco Arruabarrena che strappa i tre punti anche contro il Defensa Y Justicia portandosi momentaneamente in vetta alla Primera Division.

Autore: Footballingworld Fonte: Flickr.com
Autore: Footballingworld
Fonte: Flickr.com

La partita comincia con un Defensa inaspettatamente spavaldo e pericoloso e il Boca Juniors fatica ad entrare in partita: Meli e Lodeiro tuttavia mantengono le premesse e dominano il centrocampo con continue giocate da fuoriclasse che riescono a tenere in piedi gli xeneizes durante il difficile avvio.

Il portiere dell’Halcon Arias si rende protagonista di un miracolo su una gran girata di Palacios che dà il via alla grande seconda parte di primo tempo della squadra di Arruabarrena. Il Boca Juniors infatti trova il vantaggio alla mezz’ora sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Lodeiro e corretto in rete dall’elevazione perfetta del Cata Diaz che trova il suo primo centro in questo campionato alla sua maniera.

Poco più tardi arriva il raddoppio che chiude virtualmente la gara: un cross di Palacios trova puntuale l’incornata di Osvaldo che fa esplodere nuovamente la 12 con un gol da centravanti di spessore.

Quarto centro con la maglia del Boca Juniors per Pablo Daniel Osvaldo già idolo indiscusso del pubblico azul y oro.

Nella ripresa la partita sembra destinata ad una goleada ma i decisivi interventi del portiere Arias tengono a galla il Defensa Y Justicia che si salva prima su un sinistro di Lodeiro, e poi su un destro di Meli.

Nel frattempo la squadra di Darìo Franco trova anche la maniera di accorciare le distanze alla prima vera occasione utile: Barbieri inventa un filtrante per Sotelo che anticipa Orion e piazza il sinistro in fondo al sacco riaprendo la gara.

Grave amnesia difensiva quella di Cata Diaz e Torsiglieri che non si intendono e lasciano passare Sotelo incontrastato ridando un senso ad una gara virtualmente chiusa. Il Boca Juniors infatti soffre nel finale anche a causa del fiato corto post impegno in Libertadores.

Il 2-1 viene comunque protetto alla grande dagli uomini di Arruabarrena che vincono da grande squadra balzando momentaneamente a +1 sul Rosario che domani affronterà il Temperley. Ancora sugli scudi Lodeiro e Meli, grandi protagonisti di questo avvio di stagione xeneize; sempre più a fuoco invece il ruolo di Osvaldo che garantisce un’ottima alternativa a Calleri per il ruolo di centravanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy