Argentina, Torneo Final: altro passo falso per il Colon, il River ci crede

Il Torneo Final chiude senza i posticipi del lunedì questa settimana a causa del turno infrasettimanale che comincerà domani sera.

Autore: Cazadoroculto Fonte: Wikipedia.otg
Autore: Cazadoroculto
Fonte: Wikipedia.otg

La domenica quindi ha visto giocarsi le ultime partite della 13esima giornata dove ci sono stati importanti sviluppi per la lotta al primo posto. La prima gara in programma però con la lotta al primo posto aveva davvero poco da condividere; al Bosque si giocava Gimnasia-Arsenàl. Il Lobo di Pedro Troglio non ha avuto grosse difficoltà a battere un Arsenàl in crisi nera e salvato solo dal più che soddisfacente cammino in Copa Libertadores; Maximiliano Meza, esterno mancino classe ’92, è stato il mattatore della partita segnando entrambe le reti del 2-0 finale. Da sottolineare la grande giocata individuale nell’azione del raddoppio in pieno recupero dove salta con un sombrero il primo avversario e battezza Campestrini con un diagonale vincente. I tre punti valgono al Gimnasia una clamorosa quinta posizione a sole 3 lunghezze dalla vetta, un traguardo quasi storico per una neopromossa; l’Arse invece rimane ultimo e cercherà di salvare il semestre con il cammino internazionale.

Nel secondo incontro della notte di Torneo Final si affrontavano a Mendoza Godoy Cruz e Newell’s Old Boys. La Lepra di Alfredo Berti doveva riscattare ad ogni costo l’umiliante eliminazione di giovedì scorso in Copa Libertadores avvenuta dopo la sconfitta interna con l’Atletico Nacional. Il successo c’è stato seppur sofferto e di misura: Alexis Castro ha messo in gol a dieci minuti dalla fine una geniale palla servitagli da Victor Figueroa segnando il gol decisivo della partita. I tre punti servono a poco adesso ad un Newell’s che naviga nelle parti mediocri di metà classifica; qualche punto salvezza sarebbe invece servito al Tomba di Almiron che oscilla tra la vita e la morte nel crudelissimo ranking Promedio.

Chi sogna il titolo invece è il River Plate. I Millionarios hanno vinto anche ieri sera contro un temibile seppur poco motivato Atletico Rafaela grazie ad una prestazione maiuscola di Teo Gutierrez. Il colombiano ha messo in rete con grande abilità il gol del raddoppio ma ha una forte incidenza anche sul vantaggio firmato Carbonero dove spizzica il pallone durante il corner. La vetta dista solo un punto e non sembra poi così irraggiungibile: gli avversari più pericolosi forse sono quelli che stanno dietro in classifica, ossia Velez e San Lorenzo che però con il doppio impegno potrebbero avere dei problemi di continuità. Intanto al Monumental sono tornati a sognare un Torneo Final in casa River.

Il sogno verrà reso più credibile poche ore più tardi quando il Colon, diretta concorrente al titolo di campione del Torneo Final, si è fermato nella patita interna contro il Boca Juniors. Al Cementerio de los Elefantes il colosso del calcio argentino non è crollato e ha messo in seria difficoltà il Sabalero di Osella. Il risultato finale però è di 0-0 e nessuna delle due squadre ne beneficia: il Colon perde il primo posto in classifica e scivola addirittura terzo; gli xeneizes non riescono a dare la svolta giusta a  questo Torneo Final sempre più anonimo.

Il Torneo Final torna domani era con il turno infrasettimanale che si aprirà con il duello salvezza Olimpo-Argentinos Juniors a Bahia Blanca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy