Argentina, Transicion: River Plate senza rivali, Boca rimontato nel finale

Al termine dell’ottava giornata del Torneo de Transicion il River Plate lancia un messaggio forte e chiaro a tutte le inseguitrici: il campionato lo vinceranno ancora i Millionarios.

Autore: Rogerio Tomaz Jr Fonte: Flickr.com
Autore: Rogerio Tomaz Jr
Fonte: Flickr.com

Lo scontro diretto con l’Independiente, seria pretendente al ruolo di antagonista del River Plate, ha evidenziato i limiti della squadra di Almiron che pecca ancora di inesperienza dopo aver assaggiato il B Nacional nella stagione passata. Ben 4 gol sono stati segnati dal River Plate al Diablo, intervallati solamente dal momentaneo ed illusorio 2-1 di testa del solito Mancuello, ormai promosso a stella indiscussa del club dell’Avellaneda. Il vantaggio del River Plate  lo segna Leonardo Pisculichi su calcio di punizione, un cross tagliente che non viene toccato da nessuno e finisce alle spalle di Diego Rodriguez; il raddoppio del Millo è un tiro dalla distanza potentissimo di Ariel Rojas, tra i migliori in campo e autore di una realizzazione davvero fantastica; poi il 3-1 lo firma Teo Gutierrez che sfrutta il folle retropassaggio di Tuia per Rodriguez scartando quest’ultimo e appoggiando la palla comodamente in rete a porta vuota; infine arriva la prodezza di Rodrigo Mora che con un pallonetto delizioso dai 16 metri scavalca ancora Rodriguez e cala il poker.

Devastante il River Plate del Muñeco Gallardo che ormai sembra non avere rivali nella corsa al titolo del Torneo Primera Division 2014: solo Lanus e Newell’s per ora provano a tenere il passo ma sembra che anche in questo campionato il titolo debba prendere la strada di Nuñez.

Poco prima si era giocata la partita tra Banfield e Boca Juniors, chiusasi sull’amaro punteggio di 1-1. Agli xeneizes non è bastato il gol di Andres Chavez (inevitabile gol dell’ex; non ha nemmeno esultato)per chiudere la patita in casa del Taladro. Il Banfield ha infatti pareggiato con Terzaghi a tempo scaduto per una piccola ma decisiva disattenzione difensiva. Il Boca di Arruabarrena rimane comunque imbattuto e nel caso il River Plate dovesse vincere il campionato sarebbe di diritto qualificato alla prossima Copa Libertadores.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy