Argentina: vince il Newell’s, pari nel finale per l’Independiente

Dopo un esordio in ombra il Newell’s trova finalmente la luce e vince alla prima in trasferta in casa del neo promosso Aldosivi.

Autore: Sam Kelly Fonte: Flickr.com
Autore: Sam Kelly
Fonte: Flickr.com

Basta il primo squillo in campionato di Maxi Rodriguez alla Lepra del Tolo Gallego per archiviare la pratica odierna e dimenticare il 3-2 incassato una settimana fa contro l’Independiente dove si era visto un buon calcio solo in avvio di ripresa.

La giocata che decide la partita è un gran numero nello stretto di Victor Figueroa che dopo la finezza appoggia il pallone per Maxi Rodriguez, bravo a battezzare l’angolino basso opposto senza lasciare chance a Campodonico di intercettare il pallone. Torna il Newell’s, tornano i Leprosos: senza impegni internazionali la squadra del Tolo Gallego può cominciare a d avere ambizioni importanti sognando un posto nelle one che contano dopo più di un anno di anonimato.

L’Independiente invece, che una settimana ben figurò contro il Newell’s a Rosario, non va oltre il pareggio contro il Sarmiento in una partita giocata sicuramente a ritmi più bassi e con un calcio meno propositivo. Fa poco il Diablo per vincerla e si rende pericoloso solo con un’incornata di Albertengo che però esce di poco sul fondo.

Un’altra incornata vale invece il vantaggio del Sarmiento al minuto 84’: un cross di Gervasio Nuñez, figura del partido questa sera, trova la testa di Hector Cuevas che porta in vantaggio el Verde. Poi nei minuti di recupero l’Independiente riesce comunque a pareggiare grazie a Pisano che prova prima la magia col tacco, e poi appoggia in rete la respinta corta del portiere Rigamonti. Serve a poco un punto all’Independiente che esce dal Libertadores de America insoddisfatto e ridimensionato: per poter puntare al titolo servono senz’altro i successi contro squadre come il Sarmiento che invece oggi ha davvero ben figurato ad Avellaneda.

Chiude il primo blocco di partite argentine un nuovo pareggio, quello maturato tra Nueva Chicago e Union di Santa Fe.

Al Tatengue non riesce il bis della vittoria contro l’Huracan in una partita spettacolare che vede andare avanti prima il Nueva Chicago in avvio con Aveldano; poi il sorpasso dell’Union con Triverio e Gambe; ed infine il pari di Lentini su calcio di rigore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy