Copa Sudamericana: San Paolo e Atletico Nacional in semifinale

La Copa Sudamericana 2014 ha le sue due prime finaliste: San Paolo e Atletico Nacional.

Fonte: Muladar News (Flickr.com)
Fonte: Muladar News (Flickr.com)

Due partite tese e incerte fino all’ultimo hanno reso emozionante questa notte di calcio sudamericano che ha visto qualificarsi proprio la Tricolor ed il Verdolaga.

Il San Paolo doveva difendere il 4-2 ottenuto al Morumbi in casa dell’Emelec, squadra specialista nelle rimonte e dalla grande intensità di gioco. La partita comincia subito male per i paulisti che dopo quindici secondi già sono sotto a causa del fulmineo gol di Miller Bolaños che si infila tra le maglie tricolor e piazza un piattone basso alle spalle di Rogerio Ceni.

Il San Paolo è però abituato a prendere gol e a saper reagire, e trova il pari con il solito Alan Kardec che corregge in rete la torre di Paulo Miranda in seguito ad un calcio da fermo. Spettacolo  e futebol bailado accompagnano la seconda parte di primo tempo del San Paolo che trova il gol del sorpasso con un’azione meravigliosa chiusa con l’assist geniale di Kakà per Ganso che a porta vuota deve solo appoggiare in rete. A questo punto servirebbero tre reti all’Emelec per passare il turno e l’impresa apparentemente impossibile sembra poter diventare reale quando due calci di rigore in avvio di ripresa danno la chance all’Electrico di riaprire il discorso qualificazione: Miller Bolaños è perfetto in entrambi i penalty e nel giro di pochi minuto segna il gol del pari e quello del controsorpasso.

Nel finale però l’Emelec non riesce quasi mai ad avvicinarsi pericolosamente dalle parti di Rogerio Ceni e uscirà a testa alta da questa Copa Sudamericana con il solo amaro in bocca di aver sfiorato un’impresa clamorosa. Va avanti il San Paolo che continua a prendere tanti gol ma è la squadra che gioca il calcio più spettacolare di questo torneo e per il terzo anno in fila si qualifica per la semifinale.

Nel prossimo turno l’avversario della Tricolor sarà l’Atletico Nacional, giustiziere della sorpresa Cesar Vallejo nella gara delle 3.00. El Verdolaga bissa in Perù l’1-0 di Medellìn di una settimana fa grazie ad un gol di Edwin Cardona a 10’ dal termine su prezioso assist filtrante di Ruiz dopo che la squadra era rimasta in dieci uomini per l’espulsione di Mejia, assenza pesante in vista dell’andata della semifinale.

Finisce qui la favola del Cesar Vallejo, grande rivelazione di questo torneo uscita solo a causa di un avversario estremamente cinico e spietato che non fa sconti a nessuno e ha trovato un’interessante dimensione in campo internazionale tanto da arrivare spesso fino in fondo nelle ultime annate.

La Copa Sudamericana torna stasera con River Plate-Estudiantes e soprattutto Cerro Porteño-Boca Juniors, gare che stabiliranno quale sarà l’altra semifinale del torneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy