Eredivisie: il Feyenoord torna a vincere. Bene le prime 2

Si conclude il 25° turno di Eredivisie.

Fonte: Wikipedia Autore: Cro-Cop2
Fonte: Wikipedia Autore: Cro-Cop2

La notizia clamorosa è la vittoria del Feyenoord che torna al successo all’ottava partita del 2016. La formazione di Rotterdam torna al terzo posto condiviso con l’Az, sconfitto malamente dall’Ajax. I biancorossi si sono imposti per 2-1 sul campo dell’Utrecht, diretta concorrente per la qualificazione in Europa League. Dopo appena 4 minuti i padroni di casa sbloccano il risultato e vanno sull’1-0 grazie a Haller. La rete risveglia i fantasmi del passato e gli ospiti entrano in confusione. Ripreso il controllo, Vilhena, in un’azione personale regala l’1-1 al 19′. La rete galvanizza il Feyenoord che si riversa nella metà campo avversaria. Vilhena, in stato di grazia, serve un perfetto assist per Kuyt che non può far altro che superare il portiere. 2-1, duplice fischio e risultato ribaltato. Nella ripresa, l’Utrecht parte alla ricerca del pari ma senza fortuna ne vero impegno. Gli ospiti controllano e tornano al terzo posto a pari punti con l’Az.

La formazione di Alkmaar, ospite all’Amsterdam Arena, crolla per 4-1 contro l’Ajax che non molla il Psv. Il match è a senso unico e al quarto d’ora Milik sblocca il risultato. I lancieri continuano ad attaccare raddoppiando facilmente al trentesimo con Klaassen. L’Az è in completa balia degli avversari e ringrazia l’arbitro che pone fine alla prima frazione di gioco. Nella ripresa, Klaassen, non pago, mette a segno una doppietta personale calando il tris. Un minuto dopo El-Ghazi rimedia una seconda ammonizione lasciando gli uomini di de Boer in 10. Gli avversari prendono coraggio e accorciano le distanze con Janssen, vicino alla vetta cannonieri. Nonostante il 3-1, l’Az non trova la via per riaprire definitivamente la partita e inizia ad arrendersi con il passare dei minuti. Al 90′ Milik cala il poker siglando anche lui una doppietta. Il Psv resta in vetta battendo il Den Haag per 2-0. Ad Eindhoven, i padroni di casa faticano nel primo tempo soffrendo le ripartenze degli ospiti. Nella ripresa si scatena Van Ginkel autore del 3° gol in 4 gare: un impatto devastante in Eredivisie. Il raddoppio porta il nome di de Jong che tiene a debita distanza Janssen. 3 punti e primo posto ancora nelle mani degli uomini di Cocu.

Gli altri risultati di Eredivisie: Graafschap-Heerenveen 0-1 (66′ Thorsby), Heracles-Roda 0-5 (28′ Zhukov, 43′ van Duinen, 49′ e 79′ Poepon, 92′ Ngombo), Vitesse-Willem 0-1 (62′ Ondaan), Cambuur-Zwolle 1-0 (84′ Byrne), Twente-Groningen 2-0 (16′ El Azzouzi, 80′ Cabral), Excelsior-Nec 2-0 (13′ e 81′ van Weert).

Classifica Eredivisie: Psv 62, Ajax 61, Feyenoord 40, Az 40, Utrecht 38, Heracles 38, Vitesse 37, Nec 36, Zwolle 35, Groningen 34, Heerenveen 33, Twente 31, Den Haag 30, Roda 28, Willem 25, Excelsior 22, Cambuur 16, Graafschap 14.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *