Eredivisie: passo falso dell’Ajax, Psv a -2. 3 punti al Feyenoord

Si conclude la quinta giornata di Eredivisie.

Gelredome, Vitesse. Fonte immagine: Maxdeswart da Wikipedia
Gelredome, Vitesse. Fonte immagine: Maxdeswart da Wikipedia

La sorpresa maggiore è il 2-2 rimediato dall’Ajax sul campo del Twente. Gli ospiti riescono a trappare un punticino alla capolista dopo un avvio di campionato shock: solo 2 punti in 5 gare con due pareggi e 3 sconfitte. Il problema resta la difesa che ha incassato 2 reti di media a partita. I campioni d’Olanda riacciuffano un match che si stava mettendo nel peggiore dei modi. I padroni di casa, dopo diverse incursioni, passano in vantaggio al 20′ grazie ad una bella conclusione di Gutierrez. La formazione di de Boer, con la testa già all’Europa League, non riesce a sviluppare fluidamente il proprio gioco soffrendo le offensive avversarie. Nella ripresa, un fallo ingenuo di Gudelj, concede un penalty al Twente, realizzato perfettamente da Ziyech. 2-0 e incontro praticamente chiuso. L’Ajax, senza nulla da perdere, si riversa in avanti. La strategia paga e Fischer accorcia le distanza ad un’ora dal calcio d’inizio. Gli ospiti credono nel pari e iniziano un assedio asfissiante. A 10 minuti dalla fine, Drommel riceve un’ammozione per fallo in area. Il rigore per la capolista viene messo a segno da Gudelj che si fa perdonare l’ingenuità precedente. 2-2 e un punto a testa che fa comodo solo all’Ajax che resta in testa con una lunghezza di vantaggio dalla seconda.

Il Psv non molla e recupera due punti consolidando il terzo posto. Il Cambuur non può nulla contro la corazzata di Eindhoven e soccombe per 6-0 tra le mura amiche. 3 reti per tempo sono sufficienti per archiviare in fretta la pratica. La gara viene immediatamente segnata dopo appena 10 minuti con il rosso diretto rifilato a van de Streek. Padroni di casa subito in inferiorità numerica e con un rigore contro. Dal dischetto de Jong è implacabile e non fa rimpiangere l’ex Depay. 3 minuti e l’attaccante si ripete mettendo a segno una doppietta su assist dell’ex Genoa Lestienne. Il Cambuur inizia il suo incubo sperando che il match finisca il prima possibile. Prima del duplice fischio, de Jong fa segnare nuovamente il suo nome sul taccuino dei marcatori, volando anche nella classifica cannonieri. 3-0 e tutto in discesa. Nella seconda frazione di gioco la musica è sempre la stessa. Trovano gloria anche Propper, artefice del poker e Locardia con la quinta e sesta realizzazione nel finale. 3 punti che testimoniano il ritorno del Psv dopo un avvio di campionato un po’ complicato.

Torna alla vittoria anche il Feyenoord. In casa, la formazione di Rotterdam, supera a fatica il Willem e dimentica la brutta sconfitta contro il Psv della scorsa giornata. La partita rimane bloccata per un’ora, con poche idee e con gli ospiti a difendere il risultato con undici uomini dietro la linea del pallone. Solo qualche ripartenza pericolosa che non ha preoccupato la difesa biancorossa. Al 70′, Elia, riesce a trovare un vargo e mettere la sfera alle spalle dell’estremo difensore Lamprou. Goal importantissimo che si rivelerà decisivo. Secondo posto condiviso a pari punti con l’Heracles, sorpresa del campionato.

Le altre gare di Eredivisie: Utrecht-Vitesse 2-1 (15′ Janssen (U), 19′ Kashia (V), 51′ Ramselaar (U)), Den Haag-Heracles 0-1 (38′ Weghorst), Groningen-Heereveen 3-1 (1′ Hoesen (G), 16′ Linssen (G), 69′ Thern (H), 82′ Mahi (G)), Zwolle-Excelsior 3-0 (13′, 25′ e 57′ Veldwijk), Graafschap-Az 1-3 (13′ Brezancic (A), 44′ Will (G), 63′ e 65′ Henriksen (G)), Roda-Nec 0-0.

Classifica Eredivisie: Ajax 13, Heracles 12, Feyenoord 12, Psv 11, Zwolle 11, Roda 10, Utrecht 8, Vitesse 7, Groningen 7, Nec 7, Heerenveen 6, Den Haag 5, Alkmaar 5, Excelsior 4, Willem 2, Twente 2, Cambuur 1, Graafschap 0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy