Lazio-Atalanta 0-1, le pagelle dei nerazzurri: Moralez decisivo, Consigli una certezza

Secondo successo esterno stagionale per questa Atalanta che espugna l’Olimpico cinque mesi dopo il successo del Bentegodi. Oggi come allora ha deciso la partita un gol di Maxi Moralez che ha ridato alla Dea un successo che mancava in casa della Lazio dal 2009 (gol dell’ex di Talamonti per lo 0-1 finale). Ecco le pagelle dei nerazzurri.

Autore: Calciocatania Fonte: Flickr.com
Autore: Calciocatania
Fonte: Flickr.com

Consigli 6,5 – Prova di assoluto livello per il portiere atalantino sempre più sicuro tra i pali. Parate importanti soprattutto sui tiri violenti di Candreva e tante uscite azzeccate. Impeccabile come tante altre volte in questa stagione.

Benalouane 6- – Soffre l’avvio scoppiettante di Keita ma quando quest’ultimo si spegne ha poche difficoltà nel contenere una Lazio poco pericolosa. Non bene con i piedi ma serviva sostanza.

Yepes 7 – Partita sontuosa del centrale colombiano che governa la difesa con assoluta calma e grande carisma. Non c’è pallone alto che gli sfugga o contrasto che non lo vede uscire vincitore. Padrone dell’area e tra i migliori in casa Atalanta.

Stendardo 6 – Meno protagonista rispetto al compagno di reparto ma comunque in linea con quanto gli aveva chiesto Colantuono. Il Klose di oggi non era straripante ma lui ha chiuso la porta in ogni situazione. Solo un’incertezza che poteva costare cara quando scivola in area di rigore. Dal 79’ Lucchini 6 – Entra quando la Lazio è scarica e ha ben poco da dire. Ha poche occasioni per mettersi in mostra.

Brivio 6 – La Lazio dalla parte sua non spinge eccessivamente e Candreva si scatena soltanto quando si accentra e mai sull’out di sua competenza. Prova attenta in linea con le buone ultime prestazioni.

Estigarribia 6 – Prima presenza da titolare per l’esterno paraguayano che si accende solo a tratti. Alterna attimi di impressionante foga agonistica dove si lancia in percussioni interessanti a lunghe fasi di appannamento totale.

Carmona 6 – Anche il cileno non brilla per continuità ma sta trovando lentamente sempre più ritmo e buone giocate. Il gol divorato nel finale non compromette una buona prestazione.

Baselli 6,5 – Ancora una volta costretto a rimpiazzare Cigarini si disimpegna con la solita calme e con grande personalità. Mai banale nei passaggi e sempre sicuro di sé, un giocatore che ha serie chance di arrivare tra i big del nostro calcio. Dal 71’ Migliaccio 6 – Il suo ingresso è prezioso per gestire il vantaggio, fa quello che gli si chiede e la squadra rischia davvero pochissimo.

Bonaventura 6+ – Primo tempo non eccezionale in confronto ad una ripresa giocata ad alti livelli. Quando la Lazio si scopre è pericolosissimo e mette in mostra tutto il suo repertorio. Con un pizzico di continuità in più può fare il definitivo salto di qualità.

Maxi Moralez 7 – Dopo un primo tempo leggermente sottotono esce allo scoperto con una ripresa da grandissimo giocatore. È lui l’uomo più pericoloso, è lui il giocatore più cercato dai compagni. Oltre al gol tiene la palla ottimamente ed imposta contropiedi sempre velenosi; sfiora addirittura la doppietta. Dall’85’ Raimondi s.v. – Davvero pochissime occasioni per combinare qualcosa

Denis 6,5 – In partite di questo genere c’è bisogno della sua sostanza: su di lui c’erano difensori esperti con grandi qualità fisiche ma il Tanque ha saputo combattere come al solito mettendosi in mostra paradossalmente più come uomo assist che come bomber d’area. Sempre un trascinatore di questa Atalanta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy