A-League: Brisbane, ancora 3 punti. Bene le due squadre di Sydney

Si conclude la quinta giornata in A-League. Torna alla vittoria il Sydney Fc. che supera, in casa, per 3-2 i Melbourne Victory. Per la formazione della capitale, la gara diventa subito in discesa.

Fonte: www.padovacalcio.it/
Fonte: www.padovacalcio.it/

Infatti al 3′, Garcia sblocca subito il match. Gli attacchi si intensificano ed arriva il raddoppio. Al 15′ Ryall mette il suo nome sul taccuino dei marcatori. La gioia però dura pochissimo. Dopo 2 minuti gli avversari accorciano le distanze. Al 17′ Thompson deposita in rete un bell’assist di Pain. 2-1 e partita riaperta. I Victory al 25′ si trovano con un uomo in più. Infatti viene espulso Warren con un rosso diretto. Il pareggio non tarda ad arrivare. Al 27′ Troisi non perdona e insacca per il 2-2. I padroni di casa non ci stanno. Al 36′ viene decretato un calcio di rigore per il Sydney. Dal dischetto va Del Piero. L’italiano non sbaglia e festeggia così’ i suoi 39 anni. 3-2 e nuovamente avanti. Duplice fischio. Nella ripresa, nonostante l’uomo in più, gli ospiti non riescono a trovare la via del goal. Brava la difesa avversaria a non concedere nessuno spazio. Al triplice fischio, Del Piero e compagni, conquistano 3 punti importanti per questa A-League. La strada è quella giusta.

 

Il Brisbane esce vincente dal campo dei Central Coast per 0-1. Altri 3 punti importanti che rafforzano la vetta. 4 vittorie in 5 partite disputate e una sola sconfitta. Primo tempo senza nessuna emozione. Entrambe le formazioni provano a sorprendere l’altra, ma senza successo. Difese schierate e spazi inesistenti. Nella ripresa cambia un po’ il ritmo, con i padroni di casa in cerca del goal. Tutti gli sforzi sono vani. All’89’ ecco la beffa che ha il nome di Yeboah. La rete regala la vittoria agli ospiti. Passano, sul campo del Melbourne H., i Sydney W. per 0-1. Gli Wanderers sono gli unici a seguire il ritmo della capolista. Ora la distanza dal terzo posto sale a 3 punti. Solo una lunghezza dalla vetta. La realizzazione è di Cole al 27′. Nella ripresa ben poco d’annotare. Bravo l’estremo difensore avversario a mantenere il risultato aperto fino a fine gara.

 

Pareggio tra Wellington-Perth per 1-1. I neozelandesi passano immediatamente in vantaggio. Al 3′ è Durante il marcatore. Gli ospiti provano a recuperare. Gli attacchi si intensificano fino al goal. Al 28′ Nagai riequilibra l’incontro. Al rientro negli spogliatoi il risultato è di 1-1. Nella ripresa i padroni di casa ci provano in tutti modi, ma l’ottima difesa degli avversari, impedisce ogni facile conclusione. Al 90′, giusto un punto per entrambe le formazioni. Cade nuovamente l’Adelaide che, in casa, perde contro il Newcastle per 1-2. Primo tempo in mano agli ospiti che vanno in rete solamente al nel finale. Al 41′ Jaliens sigla l0 0-1. Nella ripresa è velocissimo il raddoppio. Al 52′ ci pensa  Taggart. 0-2. I padroni di casa provano a recuperare. Al 71′ è Ferreira ad accorciare le distanze. Al 90′, Adelaide in 10 per l’espulsione diretta di Boogaard. Risultato in cassaforte e 3 punti meritati.

 

Classifica A-League: 12 Brisbane, 11 Sydney W., 8 Melbourne V., Perth 8, Central Coast 6, Newcastle 6, Sydney Fc. 6, Adelaide 4, Wellington 3, Melbourne H. 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy