A-League: Sydney altro ko. Cade anche il Brisbane. Sydney W. a -4

La quattordicesima giornata di A-League è un altro ko per i Sydney. La formazione di Del Piero crolla nel derby, sul campo dei Sydney W., per 1-0.

Fonte: www.padovacalcio.it/
Fonte: www.padovacalcio.it/

Per gli Sky Blues è la terza sconfitta in 4 partite. Un solo punto guadagnato. L’andamento deve migliorare per ambire alle posizioni dei play-offs. Primo tempo avaro di emozioni. Entrambe le formazioni hanno paura di scoprirsi. A centrocampo tanti i falli e le interruzioni dell’arbitro. Al duplice fischio è ancora 0-0. Nella ripresa i Wanderers ritornano sul terreno di gioco più combattivi. Gli ospiti vengono schiacciati nella loro metà campo. Bravo l’estremo difensore a evitare il peggio. Nei minuti finali arriva il goal vittoria. All’87’ Santalab decide il match. Inutile il forcing nel recupero. Vittoria che accorcia le distanze dalla prima in classifica. La vetta ora è a -4 e l’ A-League è di nuovo riaperta.

L’Adelaide non si ferma più. In trasferta, importantissima vittoria per 1-2 contro il Brisbane. La capolista si trova subito in difficoltà. Gli ospiti premono e mettono sotto pressione la difesa avversaria. Al 21′ viene decretato un calcio di rigore. Il fallo è di Theo. Il giocatore verrà ammonito. Dal dischetto si presenta Neumann. La conclusione viene respinta dal portiere, ma l’opposizione risulta corta. L’attaccante ne approfitta correggendo, in rete, il suo tiro. 0-1. Al 40′ padroni di casa in 10. Ferreira rimedia il secondo giallo e si guadagna una doccia anticipata. Ora la situazione diventa difficile per loro. 0-1 al duplice fischio e un uomo in meno. Alla ripresa del gioco il Brisbane cerca l’impresa. Gli attacchi si intensificano e la formazione sembra non risentire dell’inferiorità numerica. All’80’ gli sforzi vengono premiati con il pareggio di Berisha. La gioia dura pochissimo. In extremis gli ospiti tornano avanti. Al 91′ Elsey condanna gli avversari alla sconfitta. Per l’Adelaide è il quinto risultato utile consecutivo ( 2 pareggi e 3 vittorie ). Continua a sorprendere il Wellington che, in casa, ferma sull’1-1 i Central Coast. Ospiti più pimpanti nei primi minuti. Infatti al 17′ si portano in vantaggio grazie a Simon. I neozelandesi accusano la botta. Solo dopo diverso tempo riescono a riprendere in mano il gioco. Al 45′ trovano il pari. Cunningham è il marcatore. 1-1 e tutti negli spogliatoi. Nella ripresa accade ben poco. Al 69′ viene decretato un calcio di rigore a favore dei Central Coast. Si incarica della battuta McBreen, ma sbaglia clamorosamente. Nulla di fatto. Al triplice fischio, giusto il pareggio.

Altro 1-1 tra Newcastle e Melbourne V.. Prima frazione di gioco in mano ai padroni di casa che concedono ben poco agli avversari. Bravo il portiere ad evitare il peggio e a tenere gli ospiti in partita. Dopo diverse occasioni sprecate arriva la rete. Al 45′ Nichols realizza uno sfortunato autogol regalando l’1-0. Al ritorno in campo, i Victory cambiano marcia. Al 49′ Nabbout trova il pari. 1-1 e poco d’annotare nei minuti successivi. Un punto che non serve a nessuno. Sonoro 3-0 del Perth, in casa, contro i Melbourne H. ancora in cerca di una vittoria dopo 14 giornate. Anche qui, primo tempo avaro di emozioni con nessuna realizzazione. Squadre bloccate e estremamente tattiche. La poca tecnica degli attaccanti fa il resto. Nella ripresa dominio dei padroni di casa. Il vantaggio arriva al 64′ con Zahra. Incolpevole l’estremo difensore. Gli Heart provano a recuperare scoprendosi ulteriormente. Nel finale di gara arriva il tracollo. All’86’ Smeltz raddoppia. L’attaccante si ripeterà 3 minuti dopo. Al’89’ sempre Smeltz cala il tris chiudendo il match. 

 

Classifica A-League: Brisbane 30, Sydney W. 26, Central Coast 21, Melbourne V. 20, Perth 19, Newcastle 19, Sydney Fc. 19, Adelaide 17, Wellington 14, Melbourne . 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy