Super League: Olympiakos in fuga. PAOK? Altro ko

Si conclude la ventunesima giornata in Super League.

Fonte immagine: TodorBozhinov da Wikipedia
Fonte immagine: TodorBozhinov da Wikipedia

Vince l’Olympiakos che allunga sulla seconda in classifica e tenta la fuga scudetto. Dopo una lunga rincorsa, il sorpasso e ora lo sprint. Secco il 2-0 sul campo del Veria che chiuderà con due espulsi. Primo tempo senza molte emozioni con i campioni di Grecia sottotono. All’11’ viene espulso Balafas per i padroni di casa. Rosso diretto dopo aver rimediato un’ammozione pochi secondi prima. Gesto sconsiderato che da fiducia agli ospiti che cominciano a svegliarsi. Regge perfettamente la barricata eretta dal Veria. Nel secondo tempo gli attacchi si intensificano ed è impossibile evitare il vantaggio. Al 71′ il solito Mitroglou va in rete e sblocca una partita che stava diventando difficilissima. Al 76′ Battion rimedia la seconda ammozione lasciando i suoi in 9. L’inferiorità numerica pesante consente il raddoppio degli avversari. All’87’ Dossevi chiude definitivamente i conti. 3 punti che blindano il primo posto.

Il PAOK compromette la rincorsa per il titolo. La sconfitta per 2-1 in casa, contro il Panetolikos, fa scappare l’Olympiakos sempre più solo. Nei primi 45 minuti si mette subito male per il club di Salonicco. Al 7′ viene decretato un calcio di rigore per gli ospiti. Athanasiadis stende l’avversario in area e rimedia un giallo. Dal dischetto si presenta Alves che non sbaglia. 0-1 e gara in salita. I padroni di casa provano a riordinare le idee, ma senza fortuna. Sterili gli attaccanti che non riescono a superare la linea difensiva sempre ben ordinata. Duplice fischio e tutti negli spogliatoi. Al ritorno delle formazioni in campo, il PAOK trova la via del pari. Al 73′ Mak regala l’1-1 e speranza ai suoi. I bianconeri si riversano nella metà campo avversaria permettendo al Panetolikos di colpire in contropiede. Al 94′ è ancora Alves a realizzare il definitivo 1-2 che sa di beffa. L’Olympiakos scappa e probabilmente anche le possibilità di vincere il titolo.

Il Crete continua ad avere problemi finanziari. Rinviata la gara contro l’Atromitos. Il club è stato nuovamente multato dalla federazione greca. La penalizzazione passa da un -6 iniziale a un -10. Comincia a diventare difficile la classifica per il club che potrebbe abbandonare con il Niki Volos.

Gli altri risultati di Super League: Ergotelis-Niki Volos 3-0 ( a tavolino, Niki Volos ritirata ), Giannina-Kerkyra 2-1 ( 14′ Javito (K), 44′ Ilić (G), 80′ Manias (G) ), Levadiakos-Xanthi 1-2 ( 29′ Ghomsi (X), 49′ Vukcević (L), 59′ Kapetanos (X) ), Panathinaikos-Platanias 3-0 ( 7′ Petrić, 47′ Triantafyllopoulos, 78′ Klonaridis ), Kalloni-Asteras 1-0 ( 74′ Tsampouris ), Panionios-Panthrakikos 2-1 ( 1′ Mitropoulos (Pani), 55′ Giannou (Pani), 62′ Tzanis (P) ), Atromitos-Crete rinviata.

Classifica Super League: Olympiakos 51, Panathinaikos 46, PAOK 46, Asteras 35, Panetolikos 35, Xanthi 31, Giannina 31, Veria 30, Atromitos 30*, Kalloni 27, Kerkyra 25, Platanias 22, Panthrakikos 21, Levadiakos 21, Panionios 19*, Ergotelis 18*, Crete 10*, Niki Volos 7.

*Una partita in meno.

Crete penalizzato -10. Niki Volos ritirato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy