Barcellona, ecco Martino: “Essere al Barça è un privilegio!”

Il neo-allenatore del Barcellona, Gerardo Martino, durante la conferenza stampa di presentazione rivolge un pensiero a Vilanova: “Sono felice di essere qui, ma sappiamo tutti il motivo per cui è successo: mando un grosso in bocca al lupo a Tito”.

Fonte immagine: Jeff Rivers
Fonte immagine: Jeff Rivers

A chi gli ha domandato quale modulo sarebbe stato utilizzato ha risposto così: “Nelle mia carriera ho sempre fatto giocare le mie squadre guardando alle caratteristiche dei giocatori“. Ed ha poi proseguito: “Cercheremo di reintrodurre la pressione sui portatori di palla avversari, ci faciliterà le cose. Messi giocherà nella solita posizione. La sua intesa con Neymar? Non posso pensare che non siano compatibili. Se non lo fossero, sarebbe solo colpa dell’allenatore e non dei singoli giocatori. L’ideale è avere una squadra che sappia sfruttare tutte le opzioni a propria disposizione. Non vincere niente sarebbe un disastro”. Sul mercato della sua nuova squadra non si è sbilanciato: “Prima di dare indicazioni voglio conoscere la rosa a mia disposizione. Fàbregas? Il club ha già rifiutato delle offerte quindi resta con noi”. Poi zittisce chi pensa sia stato proprio Messi a guidarlo verso il Barça, dato il legame di entrambi col Newell’s: “Io e Messi non ci conosciamo. Non è vero che lui ha influito sul mio arrivo a Barcellona. Pensavo che un giorno lo avrei allenato: non qui, ma in Argentina.”. Poi un ultimo pensiero a Vilanova: “Abbiamo parlato e l’ho gradito molto. Gli auguro un pronto recupero”.

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy