Liga, 28° turno: vincono Rayo, Celta e Athletic. Pari tra Granada ed Eibar

In attesa del grande giorno del clasico, nel sabato di Liga si sono disputati ben cinque incontri. Dopo il ritorno al successo dell’Atletico Madrid ai danni del Getafe,  trovano importanti successi anche il Rayo Vallecano, il Celta Vigo e l’Athletic Bilbao mentre Granada ed Elche si dividono la posta in palio.

Tifosi Athletic  Bilbao. Fonte: Alberto Varela-Wikipedia
Tifosi Athletic Bilbao. Fonte: Alberto Varela-Wikipedia

Iniziamo da Vallecas dove gli uomini di Paco Jemez battano con il punteggio di 1-0 il Malaga. Il goal vittoria per i biancorossi arriva dopo 22 minuti con Gael Kakuta che insacca di testa il cross di Alberto Bueno e sorprende Kameni. Le Boquerones nel primo tempo non provano timidamente a reagire senza mai essere convincenti e nella ripresa il ritmo si abbassa con la partita che diventa molto cattiva visti i sei ammoniti in casa Rayo ed un espulso, Angeleri, per il Malaga. Questa vittoria per il Rayo è la quarta consecutiva tra le mura amiche e le consente di salire a quota 35 punti in classifica insieme al Celta Vigo.

Proprio il Celta Vigo che vince il match delle ore 20.00 espugnando Ciutad de Valencia contro il Levante con il punteggio di 0-1. Nel primo tempo il match è molto equlibrato con occasioni da una parte e dall’altra ma con la squadra di Eduardo Berizzo che va più vicino al goal al 44° minuto quando Orellana con un tiro dal limite dell’area colpisce il palo. Nel secondo tempo il Celta Vigo cresce e all’86° minuto trova il goal vittoria con Charles che dopo un’azione manovrata dei celesti sfrutta il cross rasoterra di Nolito per trovare il tocco sottoporta che vale tre punti per il Celta che ritorna al successo dopo due sconfitte consecutive.

A chiudere la giornata due incontri. Il primo si gioca al San Mames dove l’Athletic Bilbao batte con il punteggio di 2-1 l’Almeria. Gli uomini di Ernesto Valverde vanno subito avanti dopo 9 minuti con Etxeita che sugli sviluppi di un calcio d’angolo trova un colpo di testa che batte Julian. L’Athletic ha in mano il pallino del gioco ed al 26° minuto trova il raddoppio con Michel Rico che approfitta di una goffa respinta di Julian e lo buca con un dolce pallonetto dai 20 metri. Per i padroni di casa la pratica sembra già chiusa visto che l’Almeria nella prima frazione non si rende mai pericoloso ma ad inizio ripresa gli andalusi riaprono l’incontro con lo sfortunato autogoal di Balenziaga che su un cross di Wellington Silva trova la deviazione di ginocchio che spiazza Iraizoz. L’Almeria torna in partita ma da qui c’è solo l’Athletic che sfiora più volte il tris ma alla fine si accontenta e porta a casa la quinta vittoria consecutiva che consente ai baschi di salire a quota 39 punti in classifica.

Ultimo incontro, sempre alle ore 22.00, all’Estadio de Los Carmenes dove andava in scena lo scontro salvezza tra Granada ed Eibar finito con il punteggio di 0-0. Il Granada, complice la situazione di classifica, deve provare a fare la partita e nel primo tempo con Piti e Colunga sfiora due volte il vantaggio. Nella ripresa si sveglia l’Eibar ed il match diventa avvincente con occasioni da una parte e dall’altra ma alla fine regna l’equilibrio e la partita finisce a reti inviolate: il punto fa felice a metà l’Eibar che dopo otto sconfitte consecutive torna a fare punti dopo più di due mesi e resta a 3 punti dalla zona retrocessione dove invece si trova il Granada, fermo a 23.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy