Liga, colpo esterno dell’Atletico: battuto il Villarreal per 1-0

Dopo la vittoria del Real Madrid contro l’Almeria, sorride anche l’altra parte di Madrid con l’Atletico che nel turno infrasettimanale di Liga batte per 1-0 il Villarreal al “Madrigal”.

Torres
Fernando Torres (Fonte: The Sport Review)

Diego Simeone non vuole distrazioni in un campo difficile come il Madrigal e contro la formazione di Marcelino manda in campo la formazione migliore con Mandzukic e Griezmann in attacco mentre il submarino amarillo deve fare a meno di “Lucky Luciano” Vietto, vero trascinatore del Villarreal.

Il primo tempo è molto equilibrato con l’Atletico che ha la prima vera occasione al 20° minuto con Koke ma la sua conclusione termina di poco a lato. Il Villarreal, però, gioca bene e va vicino al goal con Victor Ruiz al 34° minuto che sugli sviluppi di un calcio d’angolo trova l’impatto con la palla di testa ma Oblak smanaccia in corner. Nella ripresa si conferma l’equilibrio visto nella prima frazione di gioco e allora in casa Atletico Simeone manda in campo el Nino Torres al posto di Mandzukic ed il match cambia: infatti, Torres al 74° minuto porta in vantaggio i colchoneros con una splendida ripartenza che lo porta da solo davanti a Sergio Asenjo, lo salta e insacca a porta vuota.

Dopo pochi minuti l’Atletico sfiora il raddoppio con Griezmann ma nel finale il Villarreal si getta a capofitto in avanti alla ricerca del pari e lo sfiora in pieno recupero con Mario Gaspar che da dentro l’area calcia di poco a lato. Finisce 0-1 al “Madrigal” con l’Atletico che consolida il terzo posto con 75 punti in classifica. Per il Villarreal, invece, è una sconfitta “indolore” visto che gli uomini di Marcelino restano al sesto posto con 53 punti ed un margine rassicurante sul Malaga, fermo a 47.

Nell’altro incontro delle 22, invece, vittoria spumeggiante per l’Elche che nello scontro salvezza contro il Deportivo La Coruna al “Martinez Valero” vince per 4-0. Match subito in discesa per i padroni di casa che dopo venti minuti sono avanti di due reti grazie a Jonathas al 6° minuto ed al rigore di Lomban al ventesimo. Il Depor prova una reazione nella ripresa ma l’Elche chiude la pratica con le reti di Pasalic e Rodrigues allontanandosi definitivamente dalla zona retrocessione salendo a 37 punti in classifica con la quarta vittorie nelle ultime cinque. Per il Deportivo, invece, la situazione è complicata visto che non vince da quasi tre mesi ed è ferma al terz’ultimo posto con 29 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy