Liga: il Celta Vigo fa cadere il Villarreal, Athletic Bilbao rimontato dal Depor

Svolta importante nell’ottava giornata di Liga dove la capolista Villarreal tira il freno a mano per la seconda volta consecutiva e lascia spazio allo spettacolare Celta Vigo di Berizzo che tiene il passo di Real Madrid e Barcellona e completa il nuovo terzetto di testa.

Fonte: Jose Luis Cernadas Iglesias
Fonte: Jose Luis Cernadas Iglesias

Gol e spettacolo nella partita di mezzogiorno del Madrigal dove alla fine emerge il gioco spumeggiante della formazione galiziana che continua a raggiungere risultati tramite il gioco e il talento dei suoi singoli: la partita la sblocca un’autentica magia di Fabian Orellana che dalla distanza trova il jolly con un mancino a giro che si insacca alle spalle di Areola e sblocca la partita.

Il submarino amarillo rimane in dieci uomini per l’espulsione di Bailly ma trova la forza di reagire quando il destro di Denis Suarez trova impreparato il portiere Sergio Alvarez e pareggia i conti.

Emozioni fino all’ultimo respiro nella partita più interessante di giornata che alla fine vede vincere gli uomini di Berizzo che tornano in vantaggio quando allo scadere Orellana ritenta il tiro a giro da fuori, centra la traversa e sulla respinta arriva Nolito che festeggia al meglio il compleanno con un gol che vale tre punti e la vetta della Liga.

Vittoria netta invece del Getafe sulla neo promossa Las Palmas che conferma le difficoltà nell’approccio alla categoria: la squadra di Fran Escribá vince per 4-0 una partita a senso unico con i gol di Rodriguez, Sarabia e la doppietta nel finale di Scepovic che riscatta il grossolano errore sotto porta di due settimane fa al Balaidos contro il Celta Vigo. Con questa vittoria il Getafe  sale a quota 10 punti a metà classifica mentre il Las Palmas rimane penultimo con solo una vittoria e due pareggi all’attivo.

Posticipo emozionante al Riazor tra Deportivo La Coruña e Athletic Bilbao con la gara che si decide solamente negli ultimissimi istanti. I baschi sembrano avere il pieno controllo della partita dopo il vantaggio firmato da Williams nel primo tempo con una gran botta al volo su assist di Balenziaga, e il raddoppio messo in gol invece da Aduriz su imbucata di Raul Garcia a metà ripresa. La reazione del Depor però è esemplare e nel finale arriva l’insperata rimonta: il pareggio è un autentico capolavoro di Juanfran che trova un’acrobazia spettacolare che riapre la partita; poi quando il cronometro sembra fare il gioco del Bilbao, il difensore centrale Arribas incorna di testa il pallone del 2-2 su cross dell’argentino Cartabia e regala un punto d’oro alla squadra di Victor Sanchez Del Amo.

Con questo pari il Depor sale in sesta posizione in piena zona Europa League coronando un grandissimo avvio di campionato; meno bene invece l’Athletic che rimane nella metà bassa della classifica.

Domani sera il posticipo Sporting Gijon-Granada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *