Valencia, guai per l’ex presidente Soler: arrestato nella notte con l’accusa di tentato rapimento

Dalla Spagna brutte notizie per il Valencia, che oltre alle movimentate vicende societarie, deve ora far fronte anche a situazioni ben più serie. Nella notte è stato infatti arrestato Juan Soler, ex presidente del club, accusato di tentato rapimento nei confronti di Vicente Soriano, anch’egli una volta presidente del club, anche se per un anno. Il motivo, secondo le prime indiscrezioni, sembra essere di natura economica. Chiaramente, Soler non ha agito in prima persona, ma ha affidato il compito ad una persona dell’est per una somma che potrebbe oscillare tra i 50 e i 100 mila euro. La polizia locale, però, ha scoperto tutto e ha fermato tempestivamente questo pazzo tentativo.

Fonte: Wikipedia
Fonte: Wikipedia

Per quanto riguarda la motivazione che avrebbe spinto Soler a compiere un gesto simile, pare che Soriano, che aveva firmato per rilevare il 70% delle quote del club, non fosse in tempo con i pagamenti, e addirittura si vocifera che avrebbe provato ad abbassare la cifra inizialmente stabilita. La soluzione di Soler è stata decisamente estrema, ma fortunatamente scoperta e fermata prima che la situazione si potesse seriamente compromettere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy