PSG: Leonardo chiede 8,5 milioni di euro per danni morali

Tutto partì dalla presunta spallata volontaria di Leonardo ad un arbitro dopo la partita PSG-Valenciennes al Parco dei Principi, nel maggio 2013.

Fonte: Doha Stadium Plus - flickr.com
Fonte: Doha Stadium Plus – flickr.com

Ad oggi, secondo Le Parisien, l’ex ds del PSG chiede alla federazione calcistica francese un risarcimento di 8,5 milioni di euro in riferimento ai quattordici mesi ( squalifica passata da nove mesi in primo grado a quattordici nel ricorso) di squalifica quando lavorava nel club della capitale. Per il dirigente ad aprile è arrivato l’annullamento della pena da un tribunale dello stato che ha respinto anche l’ultimo ricorso della Federazione, e ora esige questa cifra in virtù dei danni morali e alla reputazione ricevuti.

Si tratta della logica conseguenza di una fase che ormai dura da 19 mesi e che segue il suo corso“, ha detto Leonardo. Per ora la richiesta è stata formulata ai vertici federali e porterà sicuramente ad un nuovo processo che però non impedirebbe a Leonardo di occupare nuove funzioni. Il suo nome circola ancora a Parigi dove il presidente Al Khelaifi non l’ha mai rimpiazzato, indebolendo un progetto a cui farebbero di nuovo comodo le sue competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy