Chelsea, Mourinho elogia Fabregas: “I nostri cervelli sono connessi”

Cesc Fabregas è stato sicuramente uno dei colpi pregiati dell’ultimo mercato estivo del Chelsea, fortemente voluto da José Mourinho.

Fonte immagine: Tsutomu Takasu
Fonte immagine: Tsutomu Takasu

Dopo la partenza della leggenda Frank Lampard, l’ex centrocampista blaugrana è diventato un perno fondamentale dello schacchiere tattico dello Special One che per lui non ha mai lesinato le parole di elogio. Anche intervistato dopo la roboante vittoria per 6-0 contro il Maribor, Mourinho ha dichiarato: “E’ un bravo ragazzo e un professionista fantastico. Adesso ho capito perché poco più che ventenne fosse il capitano dell’Arsenal. Possibile erede di Terry come capitano? La fascia, per quanto mi riguarda, andrà ad un giocatore che è al club da molti anni, ma un leader deve essere sempre collegato con il tecnico e il suo cervello lo è con il mio durante ogni partita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy