Dramma Lamela: rapito il fratello in Argentina

Brutta vicenda per la famiglia Lamela.

Fonte immagine: Danilo Rossetti
Fonte immagine: Danilo Rossetti

Il fratello dell’attaccante argentino Erik, in forza al Tottenham, è stato sequestrato nella periferia di Buenos Aires. Il 18enne sarebbe stato rapito da un gruppo di uomini armati nella località di Vicente Lopez e tenuto prigioniero per alcune ore nelle baraccopoli di Villa Rana, fino a quanto la famiglia non ha pagato il riscatto, 5 mila pesos (circa 650 euro). Secondo fonti della polizia, il ragazzo non sarebbe stato rapito perché fratello del famoso calciatore, ma soltanto perché era alla guida di un Suv Bmw.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy