L’Hull City torna in Premier League

L’Hull City torna in Premier League e fa festa a Wembley.

Fonte: Paul Glazzard - wikipedia.org
Fonte: Paul Glazzard – wikipedia.org

L’1-0 in favore dei Tigers spegne i sogni dello Sheffield Wednesday dopo una partita ricca di tante occasioni e di ribaltamenti di fronte, con un successo finale comunque meritato per l’Hull City. Dopo un avvio acceso le due squadre rallentano i ritmi, l’Hull sfiora il gol al 28′ ma Lee respinge sulla linea un colpo di testa dell’ex rosanero Hernandez. Lo Sheffield risponde con Forestieri ma il tiro dell’ex Siena è da dimenticare. Sul finire del primo tempo è assalto degli uomini di Bruce: Westwood si supera su Hernandez, Diamé colpisce il palo dopo un’azione personale travolgente.

Nella ripresa lo Sheffield dà l’impressione di poter mostrare qualcosa di più rispetto al primo tempo ma l’occasione migliore è per i Tigers: Westwood si supera nuovamente e tiene il risultato sullo 0-0. Al 72′ ecco il gol che regala la promozione all’Hull City: Diamé si inventa una gran botta dalla distanza e Westwood stavolta non può niente. Nel finale lo Sheffield non riesce a reagire e non arrivano occasioni per il pareggio se si esclude un tentativo dalla distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *